Le opportunità per collaborare con la Fondazione in occasione degli eventi: ecco la raccolta di tutte le nostre call.

Call aperte

Architecture Club
Cerchiamo progetti di architettura da discutere insieme in occasione della nuova serie di incontri di formazione tra pari Architecture Club, il ciclo di appuntamenti che invita i progettisti a confrontarsi su diverse questioni architettoniche, basando il confronto su casi concreti presentati dai partecipanti stessi. Gli argomenti sono definiti attraverso il confronto con le aziende sostenitrici dell’iniziativa e che, attraverso un diverso punto di vista, hanno permesso di individuare questioni centrali nella progettazione contemporanea. I temi dei primi due incontri sono il riuso di edifici in disuso e la progettazione delle facciate.
È possibile candidare un proprio progetto inerente al tema da discutere con una platea di colleghi, evidenziandone punti di forza e criticità.
Per conoscere tutti i dettagli clicca qui.

Call scadute

Caccia allo studio
È l’iniziativa organizzata dall’Ordine degli Architetti di Torino e dalla Fondazione per l’architettura / Torino all’interno di Open! Studi Aperti in tutta Italia, l’evento promosso dal CNAPPC con la collaborazione degli Ordini Provinciali. Si tratta di una caccia al tesoro rivolta alla cittadinanza; chi farà tappa agli studi dovrà testimoniare il proprio passaggio con un timbro su un “passaporto” e coloro che saranno riusciti a percorrere 10 tappe dell’itinerario collezionando 10 timbri potrebbero vincere un biglietto per la Biennale di Venezia. Il 1° maggio 2018 si è chiusa la possibilità di candidare il proprio luogo di lavoro come tappa della Caccia allo Studio vai alla pagina dedicata.

Laboratorio Città Sostenibile
Si è chiusa il 5 febbraio 2018 alle ore 13.00 la call per individuare il responsabile tecnico-scientifico per i progetti di sviluppo urbano sostenibile promossi dalla Fondazione e dal Laboratorio Città Sostenibile; una figura che per il quadriennio 2018-2021 coordinerà iniziative per la promozione dei valori della sostenibilità nella rigenerazione urbana tra i cittadini più giovani; scarica il bando.
La graduatoria nominata il 7 febbraio dalla commissione di gara è: Pier Giorgio Turi, Guido Icardi, Ida Bonfiglio, Veronica Dinatale, Mariachiara Guerra, Gaj Tripiano Walter, Francesca Ronco, Federica Ariaudo, Alessandro Ghislanzoni.

Interior Club
L’iniziativa di formazione tra pari rivolta agli interior designer per la sua seconda edizione propone tre temi: gli spazi ibridi, la progettazione dell’illuminazione e l’attenzione al dettaglio. Gli interior designer sono invitati a candidare progetti relativi a questi temi perché diventino l’argomento di discussione delle serate in programma. Gli autori dei progetti selezionati sono chiamati a presentarli, evidenziandone punti di forza e criticità anche attraverso il confronto informale con la platea di colleghi.
Per conoscere tutti i dettagli clicca qui

Incontri B2B a Operae
Nella cornice di Operae Independent Design Fair (3-5 novembre 2017), gli architetti possono partecipare agli incontri B2B con operatori del settore dell’hôtellerie e artigiani, grazie a una nuova collaborazione tra la Fondazione e Operae. La call per partecipare agli incontri con gli artigiani è scaduta il 28 settembre, mentre sono ancora aperte le selezioni per partecipare agli incontri con gli operatori del settore dell’hôtellerie.
Per conoscere tutti i dettagli clicca qui

Architettura in Città – Mostra
In occasione del festival Architettura in Città (24-27 maggio 2017) dedicato in quest’edizione all’abitare nella città, verrà allestita una mostra di fotografie, immagini e progetti che avrà come tema il valore dello spazio domestico come luogo della mediazione tra sfera privata e pubblica. Potete contribuire alla realizzazione della mostra proponendo i vostri contributi.
Per conoscere tutti i dettagli clicca qui

Architettura in Città – Inside the house
All’interno del festival Architettura in Città verrà realizzata la mostra diffusa sul territorio Inside the house: candidando un vostro progetto e un fotografo potrete risulterete tra le 10 architetture selezionate ed essere premiati con un contributo in denaro da destinare al reportage fotografico e con 4 fotografie di grande formato dell’architettura vincitrice, che saranno esposte nella sede della mostra, lo spazio Q35, e all’interno del vostro studio.
Per conoscere tutti i dettagli clicca qui

Happy hour con il progetto
L’occasione per approfondire i retroscena della realizzazione di un progetto, dal primo contatto con la committenza alla consegna. Candidando il proprio progetto, nel momento in cui verrà selezionato per partecipare al ciclo di tre incontri, il progettista si impegnerà a fare da relatore in una delle tre serate, illustrando le fasi necessarie al compimento dell’architettura. Dovrà tuttavia anche mettere i panni del controrelatore durante gli altri due incontri, così da garantire al pubblico un’esposizione critica dei progetti selezionati.
Per conoscere tutti i dettagli clicca qui

Architettura in Città – Open studio
Candidate il vostro studio professionale e aderite alla notte bianca dell’architettura, che si terrà la sera di venerdì 26 maggio 2017 all’interno del festival Architettura in Città, e in contemporanea anche a livello nazionale. L’iniziativa Open studio è rivolta ad architetti, progettisti e designer, che aprendo le porte del loro luogo di lavoro avranno la possibilità di farsi conoscere ed apprezzare da colleghi e curiosi. Inviate le vostre candidature entro il 31 marzo.
Per conoscere tutti i dettagli clicca qui

Architettura in Città – eventi
Il programma del festival Architettura in Città (24-27 maggio 2017) è strutturato intorno a iniziative prodotte dalla Fondazione e ad altre prodotte/coprodotte da partner esterni, che comporranno il calendario ufficiale e il “fuori festival”.
Invia le tue proposte per gli eventi attraverso questa scheda entro venerdì 24 marzo all’indirizzo eventi@fondazioneperlarchitettura.it.
Per maggiori informazioni, scarica le indicazioni per partecipare al festival

Biennale Democrazia
La Fondazione, come partner culturale, propone per ogni edizione delle iniziative volte a promuovere il dialogo con i cittadini sul rapporto tra architettura e democrazia. Nel 2017 il tema di Biennale Democrazia è “Uscite d’emergenza” e la Fondazione, insieme alla Scuola Holden, discute di interventi di rigenerazione urbana delle periferie che abbiano prodotto dei risultati tangibili. Scadenza candidatura progetti: 23 gennaio 2017.
Per conoscere tutti i dettagli clicca qui