Concorsi di architettura: come diventarne il coordinatore

Codice corso

2219

CFP

20

Data inizio

12/10/21

Dove

Sede OAT

Scadenza iscrizioni

08/10/21

Strumenti operativi per la formazione della figura professionale

Dal 15 ottobre obbligo di Green Pass per l’accesso in aula.

Obiettivo del corso è la formazione della figura del “Coordinatore di concorsi di progettazione e di idee”. Il percorso formativo si articola in 20 ore di lezione e fornisce gli strumenti utili per offrire a enti e istituzioni la propria competenza nella programmazione. Al termine dei moduli formativi seguiranno una prova selettiva e un colloquio per selezionare 2 candidati che affiancheranno sul campo i coordinatori di un concorso seguito dalla Fondazione per l’architettura. Al termine dell’esperienza, ai 2 candidati sarà offerta una collaborazione nella Fondazione in qualità di coordinatori di concorsi.
Più in generale, il corso intende contribuire al rafforzamento dello strumento del concorso attraverso:

  • il ricorso al suo utilizzo sempre più capillare;
  • il miglioramento delle capacità di bandire concorsi da parte della PA;
  • una maggiore efficienza della gestione delle procedure concorsuali e dell’aderenza alle aspettative dei risultati.

Programma

In sede Ordine Architetti Torino, via Giovanni Giolitti 1, Torino

Martedì 12 ottobre 2021, ore 9.00-13.00

  • Ore 9.00-10.00-Introduzione
    Contenuto del corso e modalità di svolgimento
    L’ufficio concorso della Fondazione
    L’attività di programmazione per la Fondazione
    Eleonora Gerbotto, direttore della Fondazione per l’architettura/Torino
  • Ore 10.00-13.00-Inquadramento giuridico dei concorsi di idee e progettazione
    Direttive comunitarie, legge delega 11/2016; D.lgs. 50/2016 (Parte II, Titolo VI, Capo IV); Linee Guida n. 1 Anac (cenni)
    Appalto di progettazione; concorso di progettazione, concorso di idee: nozioni e differenze
    Concorso di progettazione: oggetto e affidamenti successivi, articolazione in fasi, procedura, soggetti ammessi e requisiti, selezione
    Concorso di idee: oggetto e articolazione in fasi, procedura, soggetti ammessi e requisiti, premio, proprietà della proposta e successivo utilizzo, soggetti ammessi alla procedura successiva, affidamento diretto della progettazione successiva
    Concorso di progettazione e concorso di idee nei settori speciali
    Francesca De Alessi, avvocato, studio legale Weigmann

Martedì 19 ottobre 2021, ore 9.00-13.00

  • Ore 9.00-11.00-Le azioni del sistema degli Ordini degli Architetti PPC
    Regolamento Concorsi e bandi tipo
    Sistemi di valutazione dei concorsi e Rating
    Il ruolo dell’Ordine Architetti di Torino
    Mario Carducci, architetto
  • Ore 11.00-13.00
    Il Responsabile Unico del Procedimento
    Il Ruolo del RUP nei concorsi e negli affidamenti di S.A.I.
    Il supporto al RUP del programmatore di concorsi
    Esempio pratico
    Daniela Oddone, ingegnere, dipendente Agenzia del Demanio

Martedì 26 ottobre 2021, ore 9.00-13.00

  • Ore 9.00-11.00-Il Coordinatore di concorso – le fasi preliminari
    Ruolo e compiti
    Gli attori del processo
    Consulenza iniziale – scelta della tipologia e aspetti economici e temporali
    Predisposizione della documentazione – grafica e modulistica
    Redazione del disciplinare
    Pubblicazione del Bando
    Calcolo dei Corrispettivi a base d’asta
    Il compenso professionale
    Laura Schranz, architetto
  • Ore 11.00-13.00-Il Coordinatore di concorso – le fasi preliminari
    Il DPP – Documento preliminare alla progettazione
    Gli allegati al Bando
    Enrico Bertoletti, architetto

Martedì 2 novembre 2021, ore 9.00-13.00

  • Ore 9.00-11.00-Il Coordinatore di concorso – le fasi esecutive
    Conduzione della segreteria
    Organizzazione del sopralluogo e dei colloqui
    Risposte ai quesiti
    Esame preliminare
    Organizzazione dei lavori della giuria
    Assistenza dei lavori della giuria
    Mostra dei progetti
    I Cronoprogrammi
    Enrico Bertoletti, architetto
  • Ore 11.00-13.00-Il Coordinatore di concorso – gli elementi per un concorso virtuoso
    Gli elementi per un concorso virtuoso (tipologia, “progetto”, giuria, montepremi, procedura telematica ecc.)
    Costi e tempi della procedura concorsuale
    I risultati (esempi virtuosi)
    Laura Schranz, architetto

 Martedì 9 novembre 2021, ore 9.00-13.00

  • Ore 9.00-11.00-Il concorso telematico
    La piattaforma informatica
    La procedura on-line
    Esempio pratico
    Enrico Bertoletti, architetto
  • Ore 11.00-13.00-I concorsi programmati dalla Fondazione per l’architettura / Torino
    Alcuni casi studio
    Il concorso per privati
    Laura Schranz, architetto, Enrico Bertoletti, architetto

Quota di iscrizione

€ 222,00 esente iva (art. 10 DPR 633/1972).

Le aziende e gli enti che iscrivono a questo corso da 3 a 5 dipendenti possono usufruire di uno sconto del 10% sul costo della quota. Per gruppi con più di 5 dipendenti lo sconto è del 20%. Per informazioni scrivici via mail.

Scadenza iscrizioni: il termine del 30/09/21 è stato prorogato al 08/10/21

Modalità di iscrizione

Accesso dal bottone  “iscriviti”.
Pagamento online con carta di credito o bonifico bancario.

Le Pubbliche Amministrazioni all’atto di iscrizione dovranno scegliere alla voce “Dati di fatturazione” la dicitura “Dipendente”. Il sistema invierà una mail con le istruzioni per l’inoltro della determina/autorizzazione di impegno di spesa da parte dell’ente. Se l’iscrizione e il pagamento non sono eseguiti dalla PA, l’utente dovrà cliccare su “Privato in fase di iscrizione”.

Riconoscimento

Attestato per frequenza obbligatoria pari all’80% della durata
CFP 20 per architetti

Durata e sede

20 ore
Sede Ordine Architetti Torino
Via Giovanni Giolitti 1, Torino

Accessibilità

Aperto a tutti. CFP per architetti

Attivazione/Rinunce

In caso di mancata attivazione dell’evento formativo o in seguito a rinuncia comunicata via mail entro la scadenza originaria, la quota versata verrà rimborsata.

Referenza scientifica

Enrico Bertoletti e Laura Schranz, architetti – liberi professionisti