La fabbrica trasparenteSono Simona Della Rocca e Alberto Bottero gli autori della proposta vincitrice della Fabbrica trasparente, il concorso di progettazione voluto dal gruppo Dott. Gallina srl per trasformare l’ex stabilimento Comau di Beinasco nella sua nuova sede.
I nostri progettiÈ “contaminazione” la parola d’ordine del nuovo cda della Fondazione, presieduto da Alessandra Siviero: in programma, infatti, dialogo e collaborazione con il mondo imprenditoriale, con i soggetti culturali e con le realtà per il sociale presenti sul territorio.
Building BerlinPer chiarire il concetto di Bottom Up!, prendiamo a prestito dal collettivo berlinese Raumlabor un caso che ben esemplifica il concetto di coinvolgimento dal basso: Werkstatt – Haus der Statistik, il progetto che intende trasformare l’ex sede della Stasi in un centro culturale.
Gli slum
sotto casa
Chiamate favelas, barrios, bidonville o slum, oggi le città invisibili ospitano quasi un miliardo di persone; Francesca De Filippi ci propone una panoramica su un fenomeno globale non troppo distante da noi, all’interno dell’inchiesta de Il Giornale dell’Architettura.
Casa ArchitetturaDal 2023 l’edificio di via Piave 3 ospiterà la Casa dell’Architettura di Torino: 1200 metri quadri su 4 piani che ospiteranno gli uffici dell’Ordine e della Fondazione e, soprattutto, faranno da punto di riferimento per tutti coloro che amano l’architettura.
Le novità in aula18 corsi in aula pensati in risposta alle esigenze più eterogenee di ogni architetto: dal disegno alla progettazione, dalla sicurezza all’urbanistica. Ecco una panoramica del nostro nuovo catalogo in programma per la prima parte del 2020, tra new entry ed ever green.
Torino Bottom Up!Se hai un’idea per dare nuova vita a un luogo di Torino, questo è il momento buono per tirarla fuori: è online il bando di Bottom Up!, il festival che chiama a raccolta proposte di trasformazione urbana “dal basso”. La scadenza è il 16 gennaio mentre il primo incontro con i curatori sarà il 3 dicembre.
A lezione
con Luca Molinari
Critico, storico, docente e accanito divulgatore di architettura, Luca Molinari è la persona ideale alla quale chiedere “Perché l’architettura contemporanea è cosi?”. Noi l’abbiamo fatto, per poi tramutare la sua risposta in un corso FAD!
spazi storie
Spazi e storieArchitettura e design possono e devono nutrirsi vicendevolmente. Ne parla Ali Filippini nel corso FAD "Il design: spazi e storie" e in questa intervista in cui ci propone qualche assaggio
News / 14 Gennaio

I nostri progetti

È “contaminazione” la parola d’ordine del nuovo cda della Fondazione, presieduto da Alessandra Siviero: in programma, infatti, dialogo e collaborazione con il mondo imprenditoriale, con i soggetti culturali e con le realtà per il sociale presenti sul territorio.

Vai alla notizia
14/01/20

La fabbrica trasparente

Sono Simona Della Rocca e Alberto Bottero gli autori della proposta vincitrice della Fabbrica trasparente, il concorso di progettazione voluto dal gruppo Dott. Gallina srl per trasformare l’ex stabilimento Comau di Beinasco nella sua nuova sede.

Vai alla notizia
08/01/20

Gli slum sotto casa

Chiamate favelas, barrios, bidonville o slum, oggi le città invisibili ospitano quasi un miliardo di persone; Francesca De Filippi ci propone una panoramica su un fenomeno globale non troppo distante da noi, all’interno dell’inchiesta de Il Giornale dell’Architettura.

Vai alla notizia

13 Gennaio

14 Gennaio

15 Gennaio

16 Gennaio

17 Gennaio

18 Gennaio

19 Gennaio

Nessun evento per questa settimana.
Clicca per il calendario completo