News e approfondimenti

News

Una città dagli 8 agli 80 anni

Le città del futuro devono esser vibranti: questa la definizione data da Gil Penalosa, sostenitore della vivibilità, della giocabilità e della socialità dello spazio pubblico urbano.

Vai alla notizia

La qualità è “normale”

Perché l’architetto possa incidere sullo sviluppo della città, per Luca Molinari è necessario lavorare sulla domanda facendo comprendere al cittadino come l’architettura di qualità possa e debba essere un’esperienza quotidiana.

Concorsi in mostra

I concorsi programmati dalla Fondazione per riqualificare le scuole Fermi e Pascoli e per realizzare il nuovo hub Innovation Square Center del gruppo Sigit sono tra i concorsi selezionati dal CNA per l’allestimento di “Concorsi in mostra”, esposta a Roma durante il congresso nazionale.

Vai alla notizia

I finalisti di Rivarolo

Individuati i 5 progetti più originali, innovativi, flessibili e di qualità ammessi alla seconda fase di Spazi elementari, il concorso del Comune di Rivarolo programmato dalla Fondazione per riqualificare parte del centro storico e dare vita a spazi per attività culturali e di svago.

Vai alla notizia

Uno sguardo verso l’alto

Tanti architetti, pochi incarichi. La professione dell’architetto è un mosaico di ambiti eterogenei e complementari tra loro e oggi serve lavorare su posizionamento, sostegno, connessione e domanda. Il presidente Alessandro Cimenti racconta l’impegno della Fondazione.

Architetti in camice

Con il Parco della Salute, Torino si sta preparando a una delle più grandi trasformazioni urbane degli ultimi anni. Se anche voi volete farvi cogliere preparati prendendo confidenza con la progettazione negli ospedali, entro il 10 luglio potete iscrivervi al workshop Spazi neonati!

Vai alla notizia

Immagini e parole

Una selezione delle foto scattate giovedì scorso a Toolbox Coworking durante la presentazione degli esiti del workshop Spazi innovativi per l’apprendimento, gli articoli pubblicati e i tweet più interessanti per raccontare l’appuntamento.

2 casi per l’accessibilità

L’asse di via Po di Torino e la salita al Castello di Moncalieri sono le due aree studio su cui il contest internazionale Spazio al design invita architetti, designer e studenti a escogitare soluzioni per il miglioramento dell’accessibilità e della fruibilità. La scadenza è il 31 agosto!

Vai alla notizia

Scuole al futuro

Per essere definita innovativa una scuola deve dotarsi di spazi flessibili, personalizzabili e a misura di bambino. Ecco i progetti per aule, mense e cortili di 4 scuole torinesi elaborati durante il workshop Spazi innovativi per l’apprendimento.