Grand Tour Lab

24 ragazzi della scuola Nigra di Torino hanno dato vita a una mappa di Borgo Campidoglio, tutta dedicata ai luoghi di riferimento per i più giovani. È il risultato del Grand Tour Lab, il laboratorio urbano di cui abbiamo presentato gli esiti durante il Salone OFF.

Ricordate il laboratorio urbano che abbiamo condotto lo scorso anno con i bambini e ragazzi del quartiere Aurora, Gran Tour Lab 2018? Bene, quest’anno abbiamo replicato l’esperimento esportandolo in un’altra zona di Torino: Borgo Campidoglio.

Sabato 18 maggio nella cornice del Salone del Libro OFF i ragazzi della 2^ M della scuola secondaria di I grado Costantino Nigra hanno raccontato in cosa è consistito questa seconda edizione del laboratorio, il Grand Tour Lab 2019. Ad ascoltarli e dialogare con loro insegnanti e genitori, ma anche il presidente della Fondazione Alessandro Cimenti, l’assessore alla cultura Francesca Paola Leon, il presidente della Circoscrizione 4 Claudio Cerrato e il direttore dell’Associazione AbbonamentoMusei.it Simona Ricci.

 

Il laboratorio

Durante l’incontro del 18 maggio i 24 ragazzi hanno raccontato il loro percorso che si è svolto in 5 appuntamenti dal 2 al 16 maggio e che li ha visti protagonisti di un’esplorazione urbana. Obiettivo? Tracciare una mappa non convenzionale, dedicata ai luoghi di riferimento per i ragazzi di Borgo Campidoglio.

Con la guida dell’architetto Maria Bucci per la Fondazione e dello scrittore Pino Pace, gli studenti hanno individuato di comune accordo le tappe irrinunciabili per la mappa. Una volta tornati sui banchi, si sono messi nei panni di geografi, illustratori e scrittori in modo da collocare sulla cartina i luoghi di interesse, corredandoli di illustrazioni e descrizioni.

Il prossimo step sarà rielaborare graficamente la mappa dei ragazzi con l’aiuto dell’Associazione Babelica; il risultato sarà la pubblicazione e diffusione della mappa e l’organizzazione di un tour per Borgo Campidoglio guidato dagli stessi ragazzi della 2^M da inserire nel calendario di Grand Tour della Regione Piemonte.

 

Le tappe

Sono 20 i luoghi di riferimento di Borgo Campidoglio individuati dai ragazzi. Tra questi, non possono mancare gli spazi di aggregazione come piazza Risorgimento, i Giardini del Santus (all’anagrafe Giardino Dispersi sul Fronte Russo 1941-1943) il campetto e il mercato di corso Svizzera, il Museo di Arte Urbana e le opere che gli orbitano attorno e le chiese di Sant’Anna e di Sant’Alfonso.

Grand Tour Lab 2019 è un’iniziativa a cura della Città di Torino (divisione servizi culturali e amministrativi, area cultura, servizio arti visive cinema teatro musica), Circoscrizione 4, Associazione AbbonamentoMusei.it, Fondazione per l’architettura / Torino, Urban Center Metropolitano e Associazione Babelica, in collaborazione con le Biblioteche Civiche Torinesi.

© Maria Bucci
© Maria Bucci
© Maria Bucci
© Maria Bucci
© Tatjana Giorcelli
© Tatjana Giorcelli