Robot e container

Elettrodomestici che assomigliano sempre più a macchine intelligenti e container che, se riprogettati a dovere, diventano luoghi in cui abitare e lavorare. Durante Paratissima vi proponiamo due incontri per riflettere su come creatività e tecnologia stiano plasmando il nostro modo di vivere gli spazi.

Ancora pochi giorni e l’ex Caserma La Marmora tornerà ad ospitare la 14^ edizione di Paratissima dal titolo Feeling different! Anche noi saremo presenti con due incontri, proposti insieme a Paratissima, a cavallo tra la creatività e la progettazione, in programma mercoledì 31 ottobre e venerdì 2 novembre.

Le case del futuro

Le case del futuro sono il tema dell’incontro di mercoledì 31 ottobre (18.30-20.30) Interior design: futuro e tecnologia. Vivendoli ogni giorno, quasi non ci accorgiamo di come e quanto velocemente stiano evolvendo gli spazi che abitiamo: le mura domestiche si aprono al co-housing, gli uffici al co-working, gli elettrodomestici assomigliano sempre di più a macchine intelligenti. 

Container da vivere

Dall’acciaio dei robot domestici si passerà al metallo isolante dei container. Economici, modulari, sostenibili, flessibili, antisismici e adatti in situazioni di emergenza, questi grandi box nati per il settore dei trasporti non ci hanno messo molto a far scoprire le loro potenzialità in ambito abitativo (e non solo). Se ripensati a dovere, possono infatti essere trasformati in case di emergenza, infopoint, chioschi, uffici, negozi… Ne parleremo venerdì 2 novembre (18.00-20.00) durante l’incontro Progettare con i container.

Entrambi gli incontri sono aperti a tutti e prevedono una quota di 12 euro (iva e ingresso a Paratissima inclusi!). Per gli architetti sono previsti 2 CFP a incontro.

I posti non sono infiniti e le date si avvicinano! Prenotati attraverso la pagina dedicata!