Patrimonio archeologico di Susa

Valorizzazione dei resti dell’antico tempio romano di piazza Savoia e definizione di un percorso storico architettonico nella Susa romana e medioevale

La valorizzazione dei resti dell’antico tempio romano di piazza Savoia e la definizione di un percorso storico architettonico nella Susa romana e medioevale sono l’oggetto del concorso internazionale di progettazione, un’iniziativa che dà seguito a un accordo tra Regione Piemonte, Provincia di Torino e Comune di Susa siglato in seguito al ritrovamento di reperti archeologici a Susa. Il concorso, organizzato in due fasi, si ripropone di indagare diversi livelli progettuali del sito in oggetto, dalla tutela degli scavi archeologici al ridisegno della piazza, fino alla definizione di un percorso che valorizzi il patrimonio storico ed architettonico della città.

Dettagli

Ente banditore: Provincia di Torino

Pubblicazione del bando: 7 novembre 2008

Presentazione degli esiti: a seguito della selezione di 10 progetti tra i 42 ammessi durante la prima fase del concorso, il 9 luglio 2009 è stata presentata la proposta vincitrice della seconda fase.

Esiti

Progetto vincitore: Piazza Sacra
di Gaetano Renda, Piergiorgio Pascolati e Laura Russo
Premio: € 13.000

Assegnazione dell’incarico di progettazione per l’intervento di piazza Savoia

Bando

Concorso di progettazione per la valorizzazione dei resti dell’antico tempio romano di piazza Savoia e la definizione di un percorso storico architettonico nella Susa romana e medioevale

Download
© Progetto Piazza Sacra, di Gaetano Renda, Piergiorgio Pascolati e Laura Russo
© Progetto Piazza Sacra, di Gaetano Renda, Piergiorgio Pascolati e Laura Russo
© Progetto Piazza Sacra, di Gaetano Renda, Piergiorgio Pascolati e Laura Russo
© Progetto Piazza Sacra, di Gaetano Renda, Piergiorgio Pascolati e Laura Russo