Seminario di orientamento sul sistema della protezione civile e sulla struttura tecnica nazionale

Architetti, Geologi, Geometri e Ingegneri hanno prestato la loro opera nelle emergenze post-sisma, svolgendo un ruolo prezioso in momenti di grande sofferenza per le popolazioni colpite. Nella gestione delle emergenze in Abruzzo (2009) ed Emilia Romagna (2012) il contributo fornito ha orientato il legislatore a emanare un provvedimento che strutturasse il ruolo dei professionisti tecnici all’interno del sistema della Protezione Civile e ne definisse ambiti operativi e percorsi formativi.
Con l’entrata in vigore del DPCM 08/07/2014, è stato istituito il Nucleo Tecnico Nazionale (NTN), articolato in Elenchi Nazionali e Regionali dei tecnici interessati alle attività di verifica dell’agibilità degli edifici. Possono iscriversi nei suddetti elenchi coloro che intendono svolgere l’attività di rilievo del danno e dell’agibilità post-sisma, previa partecipazione a corsi di formazione della durata di almeno 60 ore, con verifica finale, concordati con il Dipartimento della Protezione Civile e con le Regioni e le Province Autonome.

L’Ordine degli Architetti di Torino propone il corso ai suoi iscritti per facilitare l’ottemperamento all’obbligo di acquisizione di crediti formativi professionali sul tema della deontologia e discipline ordinistiche (come previsto dall’art. 6 del Regolamento per l’aggiornamento e sviluppo professionale continuo del CNAPPC in attuazione dell’art. 7 del DPR 137/2012). Il corso, infatti, prevede 4 crediti formativi validi per la deontologia.

Attività esterna

Codice corso

2186

Quota

Gratuito

CFP

4

Scadenza iscrizioni

31/12/22

Dove

FAD

Programma

Saluti iniziali
Armando Zambrano, Presidente Coordinatore

Il servizio nazionale della Protezione Civile
Il modello di protezione civile italiano. Le competenze istituzionali e territoriali. La normativa nazionale e regionale. Le attività di protezione civile: previsione, prevenzione, allertamento, gestione e superamento dell’emergenza.
Angela Tosoni, funzionario DPC

Il modello di protezione civile nelle regioni
Le specificità organizzative della Protezione Civile
Carmelo Tulumello, Direttore Agenzia Regionale del Lazio per la sicurezza

Psicologia dell’emergenza
Conoscenze e capacità di base per concorrere in situazioni di emergenza sia a conforto e supporto della popolazione colpita sia come abilitazioni necessarie ad operare in scenari operativi di valutazione dei danni.
Marina Chiarelli, Consulente Consiglio Nazionale Forense

La cultura della prevenzione
L’importanza della conoscenza e consapevolezza dei rischi e del ruolo dei tecnici nella prevenzione.
Carlo Doglioni, Presidente INGV

Etica e deontologia professionale nell’operare in emergenza
Come operare con la dovuta attenzione alla correttezza dei comportamenti e della legalità in contesti sensibili dell’emergenza. Le responsabilità dei professionisti nella valutazione dei danni.
Marina Chiarelli, Consulente Consiglio Nazionale Forense

Quota di iscrizione

Gratuito

Modalità di iscrizione

Iscrizioni dal portale del CNAPPC:
https://portaleservizi.cnappc.it/

RICONOSCIMENTO

4 CFP per architetti validi per la deontologia. I crediti sono riconosciuti solo per la prima volta in cui il corso viene seguito.

DURATA E SEDE

Il corso ha una durata di 4 ore in modalità FAD.

ACCESSIBILITÀ

Riservato agli iscritti OAT.

REFERENZA SCIENTIFICA

CNAPPC