La poetica della luce nell’arte pubblica

Figura poliedrica dai molteplici interessi, Richi Ferrero in trent’anni di attività ha percorso un cammino artistico che ha sempre sconfinato tra i diversi generi: teatro, cinema, arti figurative, land-art, uso della luce, allestimenti museali, caratterizzandosi come artista nel senso più ampio del termine. … Nell’ambito dell’utilizzo della luce, sperimenta nuovi sistemi d’illuminazione, collaborando con importanti realtà private e pubbliche, specializzandosi nell’illuminazione di opere d’arte e monumentali, oltre che di spettacolo.”.

L’incontro offrirà la possibilità di acquisire conoscenze sul tema dell’applicazione della luce attraverso esperienze in ambiti differenti, in modo da proporre una visione più ampia ed efficacie dei processi progettuali.

Istruzione di qualità
Organizzato da Ordine e Fondazione

Codice corso

31814

CFP

4

Data

03/04/24

Dove

Sede OAT

Scadenza iscrizioni

11/03/2024

Programma

Sede Ordine Architetti Torino, via Giovanni Giolitti 1

PROGRAMMA

3 aprile 2024 – ore 14.00 – 18.00

Richi Ferrero

Dal teatro alle istallazioni di arte pubblica, all’illuminazione artistica monumentale. Un excursus, attraverso 50 anni di lavoro, dell’utilizzo della luce partendo dall’esperienza teatrale alle applicazioni nei vari settori artistici.

Quota di iscrizione

25€ (importi esenti iva art. 10 DPR 633/1972)

Scadenza iscrizioni: secondo la data indicata in testa alla pagina (fino ad esaurimento posti)

Leggi le regole per la frequenza

 

Modalità di iscrizione

Accesso dal bottone “iscriviti”.
Pagamento online con carta di credito o bonifico bancario.

Dopo l’iscrizione riceverai da segreteriacorsi@fondazioneperlarchitettura.it
le istruzioni per accedere al corso.

Le Pubbliche Amministrazioni all’atto di iscrizione dovranno scegliere alla voce “Dati di fatturazione” la dicitura “Dipendente”. Riceveranno una mail le istruzioni per l’inoltro della determina/autorizzazione di impegno di spesa da parte dell’ente. Se l’iscrizione e il pagamento non sono eseguiti dalla PA, l’utente dovrà cliccare su “Privato in fase di iscrizione”.

RICONOSCIMENTO

Attestato per frequenza obbligatoria pari all’80% della durata complessiva
CFP per architetti: 4
CFP per ingegneri: come da loro regolamento
CFP per geometri: richiedere preventivamente se riconoscibile al proprio Collegio

DURATA E SEDE

4 ore
Sede OAT, via Giolitti 1, Torino

ACCESSIBILITÀ

Aperto a tutti

ATTIVAZIONE/RINUNCE

In caso di mancata attivazione dell’evento formativo o in seguito a rinuncia comunicata via mail entro la scadenza originaria, la quota versata verrà rimborsata

REFERENZA SCIENTIFICA

Richi Ferrero, artista