La certificazione acustica: materiali e impianti

Corretta interpretazione dei parametri forniti dai produttori

 

Il professionista che deve approcciarsi alla progettazione dei requisiti acustici passivi dell’edificio si trova spesso a dover operare la scelta dei materiali edilizi e degli impianti tecnici da mettere in opera sulla base delle caratteristiche e dei parametri tecnici dichiarati dai produttori… ma spesso le modalità di presentazione dei dati di laboratorio e delle certificazioni, quando presenti, possono trarre in inganno, confondere, o fornire dati inesatti. Questo può determinare brutte sorprese al momento del collaudo, o a posteriori. Il corso mira ad approfondire le tecniche e le modalità di certificazione dei materiali, fornendo strumenti al professionista per meglio districarsi nel vasto mondo dei prodotti per l’edilizia.

Organizzato da Ordine e Fondazione

Codice corso

31504-31505

CFP

4

Data

18/04/23

Dove

Sede OAT/Online

Scadenza iscrizioni

30/03/2023

Programma

In presenza presso la sede dell’Ordine degli Architetti di Torino, via Giolitti 1
o in webinar

Martedì 18 Aprile 2023, ore 14.00 -18.00

 ore 14.00-14:30 Introduzione: la progettazione dei Requisiti Acustici Passivi dell’Edificio

  • le leggi
  • le norme tecniche
  • il confinamento delle unità immobiliari: i materiali per la correzione vibroacustica
  • gli impianti rumorosi
  • soggetti coinvolti nella progettazione acustica e responsabilità civili e penali

 

ore  14:30-17:30 La misurazione, la validazione e la certificazione dei materiali utilizzati per la correzione acustica:

  • fonoisolamento: isolamento acustico di partizioni verticali, elementi di facciata e piccoli elementi.
  • Isolamento al calpestio: isolamento acustico di partizioni orizzontali, pavimenti galleggianti e pavimenti resilienti
  • Proprietà di materiali: fonoassorbimento, coefficiente di assorbimento acustico, rigidità dinamica. rigidità dinamica apparente, modulo elastico, creep e comprimibilità. Metodi Standard di Misurazione.

La correlazione fra i dati di laboratorio, i dati commerciali dichiarati, i risultati in opera

  • valutazione previsionale
  • incertezza
  • collaudo in opera

 

ore  17:30 Test Finale (per la validazione dei crediti formativi per T.C.A.A.)

Relatori

Michele Darò, architetto e tecnico competente in acustica ambientale – libero professionista

Alessandro Schiavi, dottore in Fisica, ricercatore presso l’I.N.R.I.M. di Torino

È in corso la richiesta di accreditamento del corso presso la Regione Piemonte ai fini dell’aggiornamento dei Tecnici Aucustici Competenti inseriti nell’elenco di cui all’art. 21 del D.LGS. 42/2017.

Quota di iscrizione

In presenza: € 50
In webinar: € 35
(importi esenti iva art. 10 DPR 633/1972)

Le aziende e gli enti che iscrivono a questo corso da 3 a 5 dipendenti possono usufruire di uno sconto del 10% sul costo della quota. Per gruppi con più di 5 dipendenti lo sconto è del 20%. Per informazioni scrivici via mail.

Modalità di iscrizione

Accesso dai bottoni “iscriviti”.
Pagamento online con carta di credito o bonifico bancario.

Dopo l’iscrizione riceverai da segreteriacorsi@fondazioneperlarchitettura.it
le istruzioni per accedere al corso.

Le Pubbliche Amministrazioni all’atto di iscrizione dovranno scegliere alla voce “Dati di fatturazione” la dicitura “Dipendente”. Riceveranno una mail le istruzioni per l’inoltro della determina/autorizzazione di impegno di spesa da parte dell’ente. Se l’iscrizione e il pagamento non sono eseguiti dalla PA, l’utente dovrà cliccare su “Privato in fase di iscrizione”.

RICONOSCIMENTO

Attestato per frequenza obbligatoria pari al 100% della durata complessiva
CFP 4 per architetti

CFP per ingegneri (secondo proprio regolamento)
In webinar CFP solo per gli ingegneri dell’Ordine di Torino
In presenza CFP per tutti gli ingegneri

 

In corso riconoscimento crediti formativi per Tecnici Competenti in Acustica Ambientale (Regione Piemonte)

 

 

DURATA E SEDE

4 ore

Sede OAT o online

ACCESSIBILITÀ

Aperto a tutti

ATTIVAZIONE/RINUNCE

In caso di mancata attivazione dell’evento formativo o in seguito a rinuncia comunicata via mail entro la scadenza originaria, la quota versata verrà rimborsata

REFERENZA SCIENTIFICA

Darò Michele, architetto