Il lavoro in quota con l’utilizzo di macchinari

Il sollevamento di carichi. le verifiche degli apparecchi di sollevamento e le responsabilità del cse

Le attrezzature di lavoro per l’effettuazione di lavoro in quota risultano alternative all’utilizzo della classica opera provvisionale. L’utilizzo di alcune di esse comportano non solo formazione e addestramento ma, una specifica abilitazione. Da non dimenticare che sia le attrezzature di lavoro (es. PLE) che gli apparecchi di sollevamento sono sottoposti a specifiche verifiche al fine di mantenere nel tempo i previsti requisiti di sicurezza.

 

Seminario di 4 ore valido come aggiornamento per coordinatori della sicurezza nei cantieri temporanei e mobili in fase di progettazione ed esecuzione ai sensi dell’art. 98 D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.
La partecipazione a seminari di aggiornamento per coordinatore per la sicurezza è da ritenersi valida anche ai fini dell’aggiornamento per RSPP e viceversa. Si ricorda la limitazione, esclusivamente per gli RSPP, a 20 ore di aggiornamento tramite convegni/seminari.

 

Oltre al seminario di aggiornamento CSE qui proposto, il 10-11 e 12 maggio 2023 si terrà a Torino il Forum Sicurezza 2023 che rilascerà fino a 18 ore di aggiornamento CSE/RSPP. Per maggiori informazioni clicca qui

Organizzato da Ordine e Fondazione

Codice corso

31522

CFP

4

Data

01/06/23

Dove

Online

Scadenza iscrizioni

01/03/2023

Programma

In webinar

Giovedì 1° giugno 2023, orario 14.00 -18.00

  • Attrezzatura per il lavoro in quota in sicurezza; i limiti operativi e le criticità nell’uso
  • La PLE: attrezzatura per il lavoro in quota in sicurezza; i limiti operativi e le criticità nell’uso. Formazione ed addestramento del personale
  • Il sollevamento dei carichi in cantiere: il sollevamento del materiale minuto, l’utilizzo di idonee imbracature e dei relativi accessori di sollevamento
  • Le verifiche obbligatorie degli apparecchi di sollevamento ed i verbali da tenere a disposizione degli organi di vigilanza in cantiere
    Dott. Gabriele MotturaSpresal TO5
  • Dibattito e test di apprendimento

Quota di iscrizione

Singolo seminario: € 50 (importi esenti iva art. 10 DPR 633/1972)

Le aziende e gli enti che iscrivono a questo corso da 3 a 5 dipendenti possono usufruire di uno sconto del 10% sul costo della quota. Per gruppi con più di 5 dipendenti lo sconto è del 20%. Per informazioni scrivici via mail.

Apertura iscrizioni singolo seminario: 19/01/23

Scadenza iscrizioni: 01/03/23

Modalità di iscrizione

Accesso dal bottone “iscriviti”.
Pagamento online con carta di credito o bonifico bancario.

Dopo l’iscrizione riceverai da segreteriacorsi@fondazioneperlarchitettura.it
le istruzioni per accedere al corso.

Le Pubbliche Amministrazioni all’atto di iscrizione dovranno scegliere alla voce “Dati di fatturazione” la dicitura “Dipendente”. Riceveranno una mail le istruzioni per l’inoltro della determina/autorizzazione di impegno di spesa da parte dell’ente. Se l’iscrizione e il pagamento non sono eseguiti dalla PA, l’utente dovrà cliccare su “Privato in fase di iscrizione”.

RICONOSCIMENTO

Attestato per frequenza obbligatoria pari al 100% della durata complessiva
CFP  4 a singolo seminario per architetti

CFP per ingegneri dell’Ordine di Torino (secondo proprio regolamento)

DURATA E SEDE

4 ore
Online

ACCESSIBILITÀ

Aperto a tutti

ATTIVAZIONE/RINUNCE

In caso di mancata attivazione dell’evento formativo o in seguito a rinuncia comunicata via mail entro la scadenza originaria, la quota versata verrà rimborsata

REFERENZA SCIENTIFICA

Focus Group Sicurezza – ref. arch. Alberto Milanesio e dott. Paolo Picco, funzionario Spresal ASL TO3