Verso l’architettura e la città sostenibile. Dai requisiti minimi degli edifici ai CAM

Codice corso

30662

CFP

6

Quando

04/10/17

Dove

Politecnico di Torino, Aula Magna Giovanni Agnelli, corso Duca degli Abruzzi 24, Torino

Dopo l’introduzione dei Decreti Ministeriali sull’efficienza energetica in edilizia del 26 giugno 2015, ora giunge il Decreto CAM – Criteri Ambientali Minimi che riguarda tutti gli edifici della Pubblica Amministrazione: nuove costruzioni, ristrutturazioni di primo e secondo livello e interventi di riqualificazione energetica. Il Decreto CAM integra i DM del 26 giugno estendendone l’applicazione a tutto il territorio italiano fin dal 13 febbraio 2017 indirizzandola verso edifici a consumi di energia quasi zero.Si tratta di un cambiamento epocale per il settore pubblico, ma anche di un’indicazione forte per l’edilizia privata. La tematica si innesta nell’ambito, già ampiamente presente nella pratica professionale dell’utilizzo dei protocolli energetico ambientali (ITACA, LEED ecc.).

Obiettivo del convegno è anzitutto informare il mondo della progettazione e dell’edilizia dei profondi cambiamenti intervenuti a livello nazionale e regionale e trarre un primo bilancio di consuntivo di due anni di applicazione dei Decreti del 26 giugno sugli edifici a energia quasi zero e delle possibili ripercussioni del Decreto CAM. Sarà ricostruito il quadro regolamentare e normativo e si rifletterà su soluzioni tecnologiche e case history significative per rispondere alla sfida degli edifici a energia quasi zero. In questo contesto saranno analizzati e valutati interventi finalizzati alla transizione dall’attuale modello di sviluppo, incentrato sui combustibili fossili, a un modello green di uso sostenibile delle risorse.

Inoltre si intende affrontare il tema pressante della valorizzazione del patrimonio edilizio pubblico e privato evidenziando le opportunità derivanti dall’applicazione dei criteri dell’economia circolare e dallo sviluppo di soluzioni eco-innovative nell’architettura, aprendo la strada a nuove professionalità e prospettive economiche.

L’incontro è promosso da DBInformation – The Next Building e Politecnico di Torino – DAD.

Programma

Mercoledì 4 ottobre 2017 ore 8.30-18.00
Aula Magna “Giovanni Agnelli”, Politecnico di Torino, c.so Duca degli Abruzzi 24, Torino

ore 8.30 Accoglienza e welcome coffee

ore 9.30 Avvio lavori e saluti istituzionali

Marco Gilli, Rettore Politecnico di Torino
Paolo Mellano, Direttore Dipartimento DAD Politecnico di Torino
Cristina Coscia, Vicepresidente Ordine Architetti di Torino
Referente DBInformation

ore 10.00 Lo scenario

Il contesto di riferimento
Gabriella Peretti, DAD Politecnico di Torino

Oltre l’architettura sostenibile: dai Requisiti minimi degli edifici ai Criteri ambientali minimi per la progettazione ed i lavori di nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione della P.A.
Riccardo Pollo, Dipartimento DAD Politecnico di Torino

Cosa cambia nel panorama normativo: i CAM e il ruolo degli appalti della P.A.
Giovanni Nuvoli, Regione Piemonte

ore 11.00 Coffee break

ore 11.30 I nuovi scenari della sostenibilità per il progetto

La nuova visione ambientale nella progettazione del sistema edificio-impianto
Stefano Corgnati, Pro-rettore Politecnico di Torino

Innovazione nell’involucro e sostenibilità
Valentina Serra, Dipartimento DENER Politecnico di Torino

ore 12.10 Presentazione di esperienze progettuali innovativ

ore 13.30 Pausa

ore 14.30 I nuovi scenari per il settore delle costruzioni

Nuove regole e nuove opportunità per il settore delle costruzioni
Ernesto Antonini, Università di Bologna

Dall’LCA, ai Design Tools, alle Certificazioni e all’economia circolare: strumenti e prospettive operative
Roberto Giordano, Corrado Carbonaro, Dipartimento DAD Politecnico di Torino

ore 15.30 Presentazione di esperienze progettuali innovative

ore 16.30 Il progetto New Building Bertola

Nuovo edificio Reale Mutua Torino
Studio Iotti+Pavarani Architetti

ore 17.30 Domande & Risposte
Riccardo Pollo, Dipartimento DAD Politecnico di Torino

ore 18.00 Conclusioni e fine lavori

Scarica la locandina

 

Quota iscrizione

Partecipazione gratuita con iscrizione obbligatoria.

Modalità iscrizione

Accesso dal bottone “iscriviti” in alto sul sito di The Next Building. Iscrizioni aperte.

 

Riconoscimento

Attestato per la frequenza obbligatoria pari al 100% della durata. 6 CFP per gli architetti

Durata e Sede

7 ore
Aula Magna Giovanni Agnelli
Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi 24, Torino

Accessibilità

Aperto anche ai non iscritti OAT

Referenza scientifica

Riccardo Pollo

Attivazione/Rinunce

Contattare DBInformation – The Next Building al numero 02 818301.