Spazio al design

Codice corso

31033

CFP

5

Data

16/10/19

Dove

Castello del Valentino

Iscrizioni

Aperte

Sicurezza, accessibilità e innovazione nella città del futuro

Un’occasione per confrontarsi con stakeholder, pubblica amministrazione ed esperti internazionali su presente e futuro della sicurezza e dell’accessibilità urbana, con un focus sugli arredi urbani multifunzione. L’obiettivo sarà individuare buone pratiche, casi studio e spunti tecnico/progettuali sui quali avviare proposte concrete per la città di Torino: l’incontro infatti è propedeutico allo svolgimento del workshop Spazio al Design 2020, durante il quale i partecipanti dovranno ideare nuove soluzioni per la sicurezza e l’accessibilità sull’asse di via Roma a Torino, lavorando su sistemi materiali e immateriali e arredi urbani multifunzione.

L’incontro è promosso dalla Fondazione e dall’Ordine insieme al focus group OAT Design, in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Torino. Si inserisce nell’ambito di Torino Design of the City ed è patrocinato da Città di Torino, Città Metropolitana di Torino, Camera di Commercio di Torino e Politecnico di Torino.

Programma

Mercoledì 16 ottobre 2019 ore 14.00-19.00
Castello del Valentino, Salone d’Onore
Viale Mattioli 39, Torino

 

ore 13.45 Registrazione partecipanti

ore 14.00 Saluti Istituzionali
Massimo Giuntoli, presidente Ordine Architetti di Torino
Alessandra Siviero, consigliere Ordine Architetti di Torino, referente focus group OAT Design
Dimitri De Vita, assessore alla pianificazione strategica, trasporti e sviluppo economico della Città Metropolitana
Guido Bolatto
, segretario generale Camera di Commercio di Torino

ore 14.30 Interventi

  • Introduzione dei lavori e inquadramento del tema: l’asse di Via Roma a Torino
    Focus group OAT Design
  • L’innovazione, l’accessibilità e la sicurezza nella città di Torino. Tendenze e prospettive
    Beppe Serra, dirigente Area Mobilità Città di Torino
  • La dimensione sociale dei centri storici cittadini
    Alfredo Mela, docente Politecnico di Torino
  • I portici e le gallerie di Torino: opportunità e criticità di un sistema urbano unitario. Il caso di Via Roma
    Germano Tagliasacchi
    , direttore Fondazione Contrada Torino ONLUS e presidente associazione Portici e Gallerie di Torino

ore 16.00 Coffee Break

ore 16.30 Interventi

  • Nuovi approcci innovativi alla safety and security degli spazi pubblici, basati sulla digitalizzazione, IoT e big data analysis
    Gianfranco Todesco, responsabile Big Data Analysis Lab, Città di Torino
  • Innovazione, comunicazione e Design for all
    Viola Cambié, ingegnere, R&D computational design, Lombardini 22
    Sara Ubaldini, colour designer, Lombardini 22
  • Eindhoven come caso notevole dell’innovazione d’avanguardia: ambizioni e limiti
    (Estratto da: Bevolo, M., Van Stiphout, R. (2018), UK, Palgrave)
    Marco Bevolo, Marco Bevolo Consulting, fr. Director, Philips, Eindhoven (NL)
  • Gli aspetti dinamici legati ai cambiamenti degli spazi urbani. Riflessione sugli interventi e contenuti dell’incontro
    Claudio Germak,
    docente Politecnico di Torino

ore 18.30 Dibattito

ore 19.00 Fine lavori

Modera: Alberto Nada, coordinatore focus group OAT Design

Quota iscrizione

Partecipazione gratuita con iscrizione obbligatoria.

Modalità iscrizione

Tramite la procedura accessibile dal bottone “iscriviti” in alto.

I partecipanti dovranno stampare e consegnare la conferma di iscrizione al desk il giorno dell’evento.
Trascorsi 15 minuti dall’orario previsto per l’inizio dei lavori, i posti non occupati saranno ceduti ai registrati in lista d’attesa che si presenteranno.

Gli iscritti in lista di attesa potranno:
1. essere contattati prima dell’evento in caso di rinunce
2. presentarsi il giorno dell’evento ed occupare gli eventuali posti liberi
NB: I presenti verranno chiamati in ordine di lista di attesa.

Coloro che non avranno più la possibilità di iscriversi o registrarsi in lista di attesa per esaurimento posti potranno presentarsi il giorno dell’evento ed esaurita la lista di attesa occupare eventuali posti liberi.

Riconoscimento

Attestato per la frequenza obbligatoria pari al 100% della durata. 5 CFP per architetti e ingegneri. Per gli architetti è necessario essere in regola con il pagamento della quota annua di iscrizione all’Albo alla data dell’evento

Durata e sede

5 ore
Castello del Valentino, Salone d’Onore
Viale Mattioli 39, Torino

Accessibilità

Aperto a tutti. CFP per architetti e ingegneri

Attivazione/rinunce

In caso di mancata attivazione del seminario o in seguito a rinuncia comunicata via mail entro la scadenza originaria del seminario, la quota versata verrà rimborsata.

Referenza scientifica

Alberto Nada