Il ruolo dell’architetto nella cooperazione internazionale

Codice corso

2194

CFP

8

scadenza iscrizioni

31/12/22

Dove

Fruizione on-line

Modulo A – primo orientamento

Seminario del primo modulo di un ciclo di incontri orientativi sull’Architettura Umanitaria promosso dal Consiglio Nazionale degli Architetti quale formazione propedeutica allo sviluppo di attività professionale per progetti di emergenza e di sviluppo nelle specifiche aree di competenza degli architetti, in particolare l’architettura, la pianificazione, la conservazione del patrimonio culturale, l’ambiente e la sostenibilità e più in generale i temi della gestione dell’emergenza e della resilienza. Questo primo livello di orientamento favorisce la comprensione per successivi indirizzi a percorsi di alta formazione universitaria quali master e corsi di specializzazione od alle attività di soggetti della cooperazione, finalizzati ad integrare le conoscenze di base acquisite durate gli anni universitari o dalla propria esperienza lavorativa, con nozioni specifiche necessarie a operare nel contesto della cooperazione internazionale.
La formazione diventa, quindi, il punto di partenza dell’architetto cooperante, per implementare le sue conoscenze, per affrontare, ad esempio, la relazione con il beneficiario, il trasferimento di concetti in lingue e culture diverse, l’utilizzo di materiali grezzi, la conduzione di un cantiere in contesti difficili.

Per partecipare al corso è necessario effettuare l’iscrizione tramite iM@teria, utilizzando l’accesso centralizzato al servizio.
Una volta terminato il corso, è necessario cliccare sulla voce “Verifica esito corso” per il riconoscimento dei crediti formativi. Si ricorda che la piattaforma iM@teria non prevede il
rilascio di un attestato di partecipazione.

Programma e modalità di frequenza

A.1_ Fondamenti (4 ore)

Luca Bonifacio
La galassia umanitaria: cos’è (cosa non è) e come funziona
Camillo Magni
Crescita Urbana nei contesti di marginalità e informalità
Alessio Battistella
Il ruolo dell’architettura nei progetti di Cooperazione
Lavorare nel settore Umanitario: esperienze

Contributi di:
Rafael Mattar Neri (UNHCR)
Costanza Lamantia (UN-Habitat)
Federico Monica (TaxiBrusse ONG)
Maria Rita Acetoso (UNESCO)

A.2_ La cooperazione allo sviluppo (4 ore)
Luca Bonifacio
Progettare il Cambiamento: la cultura del progetto applicata al Settore Umanitario: una introduzione
Camillo Magni
Produzione sociale di Habitat
Alessio Battistella
Tecnologie appropriate e sviluppo sostenibile
Lavorare nel settore Umanitario: esperienze

Contributi di:
Federico Rota (CRS)
Sandra D’urzo (IFRC)
Denise Venturini (UNICEF)
Dario Piatelli (AICS)

Scarica la “Breve guida per seguire il seminario”

Quota di iscrizione

Gratuito

Modalità di iscrizione

Modalità di iscrizione scaricabili dal bottone in alto.

Per partecipare al corso è necessario effettuare l’iscrizione tramite iM@teria, utilizzando l’accesso centralizzato al servizio.
Al termine del percorso formativo, per visionare i CFP nella propria area personale, sarà necessario accedere a iM@teria nell’area riservata agli iscritti e cliccare su “Verifica esito corso”.

Durata e sede

Il corso ha una durata di 8 ore in modalità FAD.

Riconoscimento

8 CFP per architetti. I crediti sono riconosciuti solo per la prima volta in cui il corso viene seguito.

Accessibilità

Riservato agli iscritti OAT.

Referenza scientifica

CNAPPC