Rigenerazione urbana e impatto sociale

Codice corso

2022

CFP

16

Data inizio

15/03/19

Dove

Copernico Garibaldi

Scadenza iscrizioni

11/03/19

Corso di alta formazione

Gli sviluppatori urbani che sono chiamati a promuovere operazioni di partenariato pubblico privato in aree periferiche o disagiate o nelle cosiddette aree interne, stanno rapidamente acquisendo la consapevolezza che non sia più possibile fare leva su asset di valore economico tradizionali – come residenziale, insediamento di imprese o grande distribuzione. È invece necessario venire a patti con l’evidenza che le reti sociali, e in particolare le aspirazioni degli abitanti, sono sempre più frequentemente l’unica fonte possibile di generazione di valore; una progettazione urbana che non includa intenzionalmente un investimento in queste aspirazioni trasformandole in imprenditorialità sociale, molto difficilmente potrà generare e soprattutto mantenere valore economico nel tempo.

Una progettazione integrata di infrastrutture sociali e comunitarie, digitali e fisiche, assistita da strumenti di finanza ad impatto sociale, può trasformare le comunità e le reti sociali in produttori di impatto sociale positivo. Non solo: la generazione e la capitalizzazione di tale impatto può garantire, nel medio lungo periodo, la tenuta del valore economico degli asset fisici e immobiliari realizzati nell’ambito di operazioni di rigenerazione urbana e territoriale.

Il corso si propone di fornire le nozioni indispensabili ad affrontare la sfida della rigenerazione urbana attraverso una nuova generazione di imprenditorialità sociale e gli strumenti finanziari ibridi finalizzati a sostenere la creazione del valore sociale e delle infrastrutture intangibili collaterali, indispensabili alla realizzazione e al mantenimento del valore delle infrastrutture fisiche nelle operazioni di rigenerazione territoriale.

A guidare questo percorso ci saranno esperti d’eccezione, primo tra tutti Mario Calderini, professore ordinario del Politecnico di Milano e direttore del centro di ricerca Tiresia.

 

Crediti formativi per i professionisti

Il corso prevede il riconoscimento di crediti formativi professionali (CFP) per:

  • architetti (16 CFP)
  • ingegneri (16 CFP)
  • commercialisti (16 CFP, di cui 8 crediti mat. C9.6 e 8 crediti mat. C11.1. Codice evento: 151777)

Il nuovo ciclo di corsi di alta formazione

Spesso sottovalutiamo come i grandi cambiamenti abbiano effetti diretti sul lavoro e sulla professione, e non solo dell’architetto.
Cambia il clima, cambia la società, l’arte, la tecnologia.
È possibile prepararsi in anticipo alle trasformazioni del prossimo futuro senza subirle soltanto? Che direzione possiamo dare al nostro lavoro se conosciamo meglio i processi in atto?
Per rispondere a queste domande la Fondazione per l’architettura / Torino propone un nuovo ciclo di corsi intensivi di alta formazione, un’opportunità per esplorare in che direzione ci stanno portando questi cambiamenti e per acquisire gli strumenti indispensabili a valutare le proprie strategie e azioni.

 

Programma

Venerdì 15 e sabato 16 marzo 2019
ore 9.00-13.00 | 14.00-18.00

Copernico Garibaldi
Corso Valdocco 2, Torino

Venerdì 15 marzo 2019, ore 9.00-13.00 | 14.00-18.00

  • ore 9.00-11.00 | Introduzione e fondamenti di impact economy
    Mario Calderini, professore ordinario in Social Innovation, School of Management, Politecnico di Milano
  • ore 11.00-13.00 | Gli strumenti finanziari delle istituzioni europee per infrastrutture e grandi progetti
    Fabio Pammolli, Politecnico di Milano, membro di Investment Committe, Fondo Europeo per gli Investimenti Strategici (EFSI) presso la Banca Europea per gli Investimenti (BEI)
  • ore 14.00-16.00 | Interventi di rigenerazione urbana: casi
    Valentina Ciborra, development manager, LendLease
  • ore 16.00-18.00 | Rigenerazione urbana
    Alessandro Balducci, professore ordinario in Pianificazione e Politiche Pubbliche, Politecnico di Milano

Sabato 16 marzo 2019, ore 9.00-13.00 | 14.00-18.00

  • ore 9.00-11.00 | Finanza d’impatto per beni pubblici e investimenti urbani
    Francesca Medda, professor of Applied Economics and Finance at the University College London, UCL
  • ore 11.00-12.00 | Impresa a impatto sociale e strumenti finanziari a impatto
    Adriana Versino, junior partner, Oltre Venture
  • ore 12.00-13.00 | Misurazione dell’impatto sociale
    Mario Calderini, professore ordinario in Social Innovation, School of Management,  Politecnico di Milano
  • ore 14.00-17.00 | Workshop: MIND – Milan Innovation District: la rigenerazione urbana al servizio del benessere umano
    Filippo Addarii, founder and co-managing director, PlusValue
  • ore 17.00-18.00 | Policy perspective e conclusioni
    Mario Calderini, professore ordinario in Social innovation, School of Management, Politecnico di Milano

Quota di iscrizione

€ 402,00 esente iva (art. 10 DPR 633/1972)
Scadenza: il termine del 04/03/19 è prorogato all’11/03/19

Early bird
Scadenza: 31/01/19

Modalità di iscrizione

Procedura on-line con pagamento a mezzo carta di credito o bonifico bancario in via differita.
Accesso dal bottone “iscriviti”.

Le Pubbliche Amministrazioni, se esenti iva, potranno procedere al pagamento dell’importo al netto iva a mezzo bonifico; nel caso in cui non fosse possibile effettuare il pagamento anticipato, all’atto di iscrizione scegliere comunque la modalità pagamento “a mezzo bonifico”. La procedura inoltrerà via email un documento contenente le istruzioni per inoltrare la copia del bonifico. In sostituzione di tale documento allegare all’iscrizione la determina/autorizzazione di impegno di spesa da parte dell’ente.

Riconoscimento

16 CFP per architetti, ingegneri e commercialisti
Frequenza minima obbligatoria per l’attestato:
– 80% per architetti
– 90% per ingegneri

I 16 CFP previsti per i commercialisti si dividono in 8 CFP mat. C9.6 e 8 CFP mat. C11.1. Codice evento: 151777)

Durata e sede

16 ore
Copernico Garibaldi
Corso Valdocco 2, Torino

Accessibilità

Aperto a tutti. CFP per architetti, ingegneri e commercialisti

Attivazione/Rinunce

In caso di mancata attivazione dell’evento formativo o in seguito a rinuncia comunicata via mail entro la scadenza originaria, la quota versata verrà rimborsata

Referenza scientifica

Fondazione per l’architettura, Mario Calderini
Partner scientifico: Tiresia, Politecnico di Milano