Re-inventare il nuovo sull’esistente. Prolungare la vita degli edifici

Codice corso

30825

Numero crediti

6

Data

13/06/18

Dove

Politecnico di Torino, Corso Duca 24, Torino

Iscrizioni

aperte

Il convegno affronta i temi del riuso in termini di innovazione e di re-invenzione. Le tecnologie al servizio di una diversa visione che pone come prerequisiti (e non obiettivi) i temi energetici, di antisismica e di comfort eleggendo il progetto a chiave del cambiamento.

Le trasformazioni degli edifici tra flessibilità, adattabilità e reversibilità, l’ampliamento delle possibilità di trasformazione, le addizioni al costruito nelle strategie di retrofit, l’integrazione dell’involucro, delle strutture portanti e degli impianti, l’antisismica e la rigenerazione urbana sono tra i temi che saranno trattati.

L’incontro è sostenuto da DBinformation.

Programma

Mercoledì 13 giugno 2018 ore 9.30-18.30
Politecnico di Torino, aula magna Giovanni Agnelli
Corso Duca degli Abruzzi 24, Torino

ore 8.30 Inizio registrazione partecipanti

ore 9.30 Saluti introduttivi
Guido Saracco
, rettore del Politecnico di Torino (o delegato)
Paolo Mellano, direttore del Dipartimento di Architettura e Design – DAD
Massimo Giuntoli, presidente dell’Ordine Architetti di Torino
Francesco Briglia, DBInformation

ore 10.00 Contesto e tendenze per il recupero del moderno: riflessioni operative

  • Il recupero del moderno: da “problema” a risorsa
    Riccardo Pollo, Politecnico di Torino
  • Rigenerazione urbana come motore dell’innovazione
    Paolo Mellano, Politecnico di Torino

ore 10.45 Progettazione e innovazione: ricerca e sviluppo nel settore delle costruzioni

ore 11.15 Pausa

ore 11.45 Innovazione e integrazione

  • Progettazione antisismica degli edifici e aspetti energetici: un approccio rivoluzionario al progetto di riqualificazione
    Paola Ronca, Politecnico di Milano
  • Tecnologie innovative per il recupero
    Guido Callegari, Politecnico di Torino
  • La transizione verso la de-carbonizzazione del patrimonio edilizio esistente
    Stefano Corgnati, Politecnico di Torino

ore 13.00 Pausa pranzo

ore 14.00 Esperienze a confronto Torino

  • La riqualificazione di Palazzo Gualino a Torino
    Armando Baietto, Baietto Battiato Bianco
  • Moderno e contemporaneo nel contesto urbano
    Alessandro De Magistris, Politecnico di Milano

ore 14.40 Esperienze a confronto Sesto San Giovanni-Milano. Riconversione industriale/terziario: Prysmiam a Sesto San Giovanni
Maurizio Varratta, MaurizioVarrattaArchitetto

ore 15.00 Progettazione e innovazione: ricerca e sviluppo nel settore delle costruzioni

ore 15.30 Esperienze a confronto Ivrea

  • Il patrimonio come occasione di rigenerazione urbana e di sviluppo: Olivetti a Ivrea
    Rocco Curto, Politecnico di Torino
  • Vodafone a Ivrea
    Enrico Giacopelli, architetto

ore 16.10 Pausa

ore 16.40 Progettazione integrata: accademia e progetto

ore 17.10 Mercato immobiliare e recupero. “Conservare” la qualità nell’investimento immobiliare
Vittorio Moscatelli, IPI

ore 17.40 Tavola rotonda

ore 18.10 Conclusioni
Riccardo Pollo, Politecnico di Torino

ore 18.30 Fine lavori

Scarica la locandina

Quota iscrizione

Partecipazione gratuita con iscrizione obbligatoria.

Modalità iscrizione

Accesso dal bottone “iscriviti” in alto

I partecipanti dovranno stampare e consegnare la conferma di iscrizione al desk il giorno dell’evento.
Trascorsi 15 minuti dall’orario previsto per l’inizio dei lavori, i posti non occupati saranno ceduti ai registrati in lista d’attesa che si presenteranno.

Gli iscritti in lista di attesa potranno:
1. essere contattati prima dell’evento in caso di rinunce
2. presentarsi il giorno dell’evento ed occupare gli eventuali posti liberi
NB: I presenti verranno chiamati in ordine di lista di attesa.

Coloro che non avranno più la possibilità di iscriversi o registrarsi in lista di attesa per esaurimento posti potranno presentarsi il giorno dell’evento ed esaurita la lista di attesa occupare eventuali posti liberi.

Riconoscimento

Attestato per la frequenza obbligatoria pari al 100% della durata. 6 CFP per gli architetti

Durata e Sede

6 ore
Politecnico di Torino, aula magna Giovanni Agnelli
Corso Duca degli Abruzzi 24, Torino

Accessibilità

Aperto anche ai non iscritti OAT

Referenza scientifica

Riccardo Pollo, Politecnico di Torino

Attivazione/Rinunce

Gli iscritti sono tenuti a comunicare l’eventuale impossibilità a partecipare all’evento via mail a roberta.deciechi@dbinformation.it