Il progetto integrato: le problematiche sismiche, energetiche e acustiche

Codice corso

30519

CFP

4

apertura iscrizioni

06/02/17

Dove

Auditorium Città Metropolitana, Corso Inghilterra 7, Torino

Quando

Martedì 21 febbraio 2017 ore 14.00-18.30

L’incontro si inserisce nella giornata di formazione “Tecnologie e progetti per costruire nel costruito. Dal processo edilizio tradizionale al Building Information Modeling: integrazione tra tecnologie per l’edilizia e strumenti digitali”.

La sessione pomeridiana si concentrerà sul tema del riuso e della riqualificazione del patrimonio edilizio esistente, con particolare attenzione agli aspetti sismici, energetici e acustici, fornendo strumenti e tecniche di intervento tese ad una progettazione integrata.
L’attuale congiuntura finanziaria riconosce nella riqualificazione del patrimonio edilizio esistente un efficace volano per il rilancio della crescita del sistema paese. L’applicazione e l’inserimento di innovazione tecnologica dimostrano oggettivamente come efficienza=risparmio, come sicurezza=durata, come comfort=salute, sono parole che acquistano un significato importante per i cittadini e le amministrazioni che devono confrontarsi con le trasformazioni economiche imposte dal periodo di crisi.

L’incontro è gratuito grazie al sostegno di UNI Pubblicità e Marketing e l’iscrizione è obbligatoria.

Programma

Martedì 21 febbraio 2017 ore 14.00-18.30
Auditorium Città Metropolitana
Corso Inghilterra 7, Torino

ore 14.00 Registrazione check-in partecipanti

ore 14.30 Inizio lavori, saluti e introduzione al tema
Valter Ripamonti, Presidente Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino

ore 14.45 Il patrimonio edilizio dal punto di vista sismico. Da “Casa Italia” alla Legge di Stabilità”: strumenti e tecniche di intervento
Maurizio Grassi, Coordinatore Commissione Ingegneria Strutturale Ordine Ingegneri della Provincia di Torino

ore 15.15 Progettazione integrata di un edificio NZEB: dal progetto architettonico al progetto energetico e acustico
Luca Berra – Beatrice Soldi, Edilclima Engineering & Software

ore 15.45 Due finalità del monitoraggio: conformità alla normativa e efficientamento
Massimiliano Magri, Consigliere di Amministrazione Coster Group

ore 16.15 La Termoregolazione del Calore, gli Utenti finali, la necessaria “Cultura della Contabilizzazione”
Franco Pani, Presidente Nazionale Confamministrare

ore 16.45 Strumenti di finanza solidale per ristrutturare e aggiornare
Andrea Ceoletta, Harley & Dikkinson

ore 17.15 Tecnologie e progetti per costruire sul costruito
Fabio Camorani, Politecnica Modena

ore 17.45 Acustica: la prossima nuova normativa sul tecnico competente e sui requisiti acustici passivi degli edifici
Franco Barosso, Vicepresidente FIOPA, GdL Energia CNI

ore 18.15 Conclusioni e dibattito finale

ore 18.30 Fine lavori e registrazione check-out partecipanti

Scarica il programma

Quota iscrizione

Partecipazione gratuita con iscrizione obbligatoria

Modalità iscrizione

Accesso dal bottone “iscriviti” in alto da 06/02/17 ore 10.00

I partecipanti dovranno stampare e consegnare la conferma di iscrizione al desk il giorno dell’evento.
Trascorsi 15 minuti dall’orario previsto per l’inizio dei lavori, i posti non occupati saranno ceduti ai registrati in lista d’attesa che si presenteranno.

Gli iscritti in lista di attesa potranno:
1. essere contattati prima dell’evento in caso di rinunce
2. presentarsi il giorno dell’evento ed occupare gli eventuali posti liberi
NB: I presenti verranno chiamati in ordine di lista di attesa.

Coloro che non avranno più la possibilità di iscriversi o registrarsi in lista di attesa per esaurimento posti potranno presentarsi il giorno dell’evento ed esaurita la lista di attesa occupare eventuali posti liberi.

Riconoscimento

Attestato per la frequenza obbligatoria pari al 100% della durata. 4 CFP per gli architetti

Durata e Sede

4,5 ore
Auditorium Città Metropolitana
Corso Inghilterra, 7
Torino

Accessibilità

Riservato agli iscritti OAT

Referenza scientifica

Marcello Balzani, Responsabile Scientifico TekneHub, Tecnopolo Università di Ferrara, Piattaforma Costruzioni Rete Alta Tecnologia Emilia-Romagna

Attivazione/Rinunce

Gli iscritti sono tenuti a comunicare l’eventuale impossibilità a partecipare all’evento via mail