Procedure propedeutiche per interventi edilizi

Codice corso

2114

CFP

8

Data inizio

30/10/20

Dove

Sede OAT

Scadenza iscrizioni

15/10/20

Aspetti energetici. Sanatoria/conservazione delle opere strutturali realizzate in assenza di titolo

Il corso si propone di fornire gli strumenti e le conoscenze utili a comprendere e analizzare i percorsi tecnico-giuridici nell’ambito della gestione del procedimento istruttorio in fase di redazione e presentazione del progetto. Il diretto confronto in sala sarà uno strumento utile a individuare assetti e dinamiche trasversali che si innescano in occasione della applicazione della norma al caso concreto. Gli approfondimenti sono essenzialmente rivolti alle casistiche ricorrenti e alla documentazione richiesta per il rilascio dei titoli abilitativi.

In attesa della definizione e pubblicazione delle recenti novità normative in materia si è ritenuto opportuno posticipare l’attivazione del corso. È proposto quindi un nuovo calendario.

Programma

Sede Ordine Architetti Torino
Via Giovanni Giolitti 1, Torino

Venerdì 30 ottobre 2020 ore 14.00-18.00

  • Riferimenti normativi: D.P.R. 380/01 – L.R. 19/99 – L.R. 16/2018 – L.R. 56/77 – R.E.T.
    Analisi tecnico giuridica L.R. 16/2018 (misure per il riuso, la riqualificazione dell’edificato e la rigenerazione urbana) e relativa circolare 16 maggio 2019 n. 4/AMB
    Cesare Rosa Clot, area Edilizia Privata della Città di Torino
  • Gli aspetti energetici ed ambientali degli interventi previsti dalla LR 16/2018. Analisi delle prescrizioni normative in ambito energetico correlate agli ampliamenti di edifici esistenti ed al recupero dei sottotetti ad uso abitativo, attraverso l’ausilio di esempi concreti.
    Anna Benetti, valutazione degli aspetti energetici ed ambientali Città di Torino

Venerdì 6 novembre 2020 ore 14.00-18.00

  • Glossario attività edilizia libera – Variazione della destinazione d’uso (tra categorie, sottocategorie, con e senza opere) – Manutenzione straordinaria/restauro e risanamento conservativo con opere strutturali – Interventi su parti comuni (limiti intervento P.A.) – Modifiche dei prospetti (regime amministrativo) – Fine lavori (CILA – SCIA) – Recupero sottotetto (L.R. 16/2018 – determinazione altezze – destinazioni ammesse ecc.) – Quantificazione Oneri di Urbanizzazione (definizione di carico urbanistico) – Sanzioni Amministrative (pagamento in misura ridotta) – Varianti in corso d’opera – Opere non ultimate nei termini di efficacia della pratica edilizia (completamento) – Realizzazione di pertinenze minori (regime amministrativo) – Realizzazione volumi tecnici – Realizzazione di verande | – Soppalchi (realizzazione/demolizione – sanatoria ecc.)
    Cesare Rosa Clot, area Edilizia Privata della Città di Torino
  • La Sanatoria delle opere strutturali.
    Alberto Piazza e Carmelo Ferretti,  Regione Piemonte

Quota di iscrizione

€ 132,00 esente iva (art. 10 DPR 633/1972)

Le aziende e gli enti che iscrivono allo stesso corso più di 3 dipendenti possono usufruire di uno sconto del 10% sul costo imponibile della quota. Per gruppi con più di 5 dipendenti lo sconto è del 20%. Per informazioni scrivici via mail.

Scadenza iscrizioni: il termine del 21/09/20 è prorogato al 15/10/20

Modalità di iscrizione

Procedura on-line con pagamento a mezzo carta di credito o bonifico bancario in via differita.
Accesso dal bottone “iscriviti”.

Le Pubbliche Amministrazioni all’atto di iscrizione dovranno scegliere alla voce “Dati di fatturazione” la dicitura “Dipendente”. Il sistema invierà una mail con le istruzioni per l’inoltro della determina/autorizzazione di impegno di spesa da parte dell’ente.

Riconoscimento

8 CFP per architetti
Frequenza minima obbligatoria per l’attestato:
– 80% per architetti

Durata e sede

8 ore
Sede Ordine Architetti Torino
Via Giovanni Giolitti 1, Torino

Accessibilità

Aperto a tutti. CFP per architetti

Attivazione/Rinunce

In caso di mancata attivazione dell’evento formativo o in seguito a rinuncia comunicata via mail entro la scadenza originaria, la quota versata verrà rimborsata

Referenza scientifica

Cesare Rosa Clot