Pianificazione e servizi ecosistemici

Codice corso

1855

CFP

8

Dove

Sede Ordine Architetti Torino

Scadenza iscrizioni

22/01/18

Resilienza, riduzione del rischio e pianificazione sostenibile

Non attivato

La valutazione dei servizi ecosistemici per i processi di pianificazione urbanistica e territoriale è una delle sfide che la conoscenza scientifica, l’attività professionale e la pratica amministrativa hanno di fronte oggi e nei prossimi anni. È noto infatti che nelle aree dove viene mantenuta una buona qualità degli ecosistemi e valorizzati quindi i servizi ecosistemici, il territorio e la comunità umana che vi risiede sono più resilienti e meno vulnerabili.
A fronte della triplice crisi climatica, sociale ed economica posta nella fase contemporanea, il corso intende dimostrare, attraverso l’illustrazione di casi, che lo sviluppo di strumenti adeguati per il governo sostenibile del territorio passa attraverso un’attività di co-pianificazione transcalare fondata sull’integrazione di elementi ecologici, economici e socio-politici all’interno di un quadro interdisciplinare, cui l’analisi ecosistemica del suolo è in grado di fornire importanti elementi conoscitivi e valutativi in termini biofisici ed economici.

Programma

Ordine Architetti Torino
Via Giovanni Giolitti 1, Torino

Lunedì 5 febbraio 2018 ore 13.30-17.30 Inquadramento generale

ore 13.30-14.00
Pianificazione e servizi ecosistemici: apertura del corso
Carlo Alberto Barbieri, architetto, responsabile scientifico INU, Politecnico di Torino
Carolina Giaimo, architetto, INU, Politecnico di Torino

ore 14.00-15.30
Dalla Strategia nazionale ai Piani urbani di adattamento climatico: obiettivi e prospettive per l’azione
Grazia Brunetta, architetto, Politecnico di Torino R3 C – Responsible, Risk, Resilience Centre

ore 15.30-17.00
Funzioni ecologiche e servizi ecosistemici
Riccardo Santolini, ecologo, Università di Urbino, Consulente Regione Piemonte Progetto Alpes

ore 17.00-17.30
Pianificazione e servizi ecosistemici: conclusioni
Carolina Giaimo, architetto, INU, Politecnico di Torino
Stefano Salata, pianificatore, CRCS, Politecnico di Torino

Lunedì 12 febbraio 2018 ore 13.30-17.30 Procedure, casi e strumenti

ore 13.30-14.30
Servizi ecosistemici e copianificazione urbanistica
Bilanci ecosistemici e VAS
Carolina Giaimo, architetto, INU, Politecnico di Torino

ore 14.30-15.30
Analisi e mappatura dei servizi ecosistemici a scala locale
Le Varianti urbanistiche del Progetto Life SAM4CP
Stefano Salata, pianificatore, CRCS, Politecnico di Torino

ore 15.30-16.30
La variazione di valore dei servizi ecosistemici nella Città metropolitana di Torino
Il simulatore Playsoil
Simonetta Alberico, Città Metropolitana di Torino, Servizio Pianificazione e Gestione Rete Ecologica, Aree Protette e Vigilanza Ambientale
Andrea Ballocca, CSI Piemonte, Area Urbanistica e Territorio

ore 16.30-17.30
Il progetto AlpES: sperimentare l’integrazione dei servizi ecosistemici nella pianificazione sovra-locale
Maria Quarta, Regione Piemonte, Settore Progettazione strategica e green economy

Quota di iscrizione

Iscritti OAT : € 120,00 + iva = € 146,40

Altri partecipanti: € 145,00 + iva = € 176,90

Scadenza iscrizioni: il termine del 19/01/18 è prorogato al 22/01/18

Modalità di iscrizione

Procedura on-line con pagamento a mezzo carta di credito o bonifico bancario in via differita.
Accesso dal bottone “iscriviti”.

Le Pubbliche Amministrazioni, se esenti iva, potranno procedere al pagamento dell’importo al netto iva a mezzo bonifico; nel caso in cui non fosse possibile effettuare il pagamento anticipato, all’atto di iscrizione scegliere comunque la modalità pagamento “a mezzo bonifico”. La procedura inoltrerà via email un documento contenente le istruzioni per inoltrare la copia del bonifico. In sostituzione di tale documento allegare all’iscrizione la determina/autorizzazione di impegno di spesa da parte dell’ente.

Riconoscimento

Attestato per frequenza minima obbligatoria del 80% del monte ore complessivo. 8 CFP per gli architetti.

Durata e sede

8 ore
Ordine Architetti Torino
Via Giovanni Giolitti 1, Torino

Accessibilità

Aperto a tutti. CFP solo per architetti

Attivazione/Rinunce

In caso di mancata attivazione del corso o in seguito a rinuncia comunicata in forma scritta via mail all’indirizzo segreteriacorsi@fondazioneperlarchitettura.it entro la scadenza originaria del corso, la quota versata verrà rimborsata.

Referenza scientifica

INU Piemonte e Valle d’Aosta