Pianificazione e progettazione del territorio del fiume

Codice corso

31113

CFP

4

Data

17/01/20

Dove

Sede OAT

Apertura iscrizioni

09/12/19

Nell’ambito dell’attività di supporto alla formazione proposta da Città metropolitana di Torino sul tema acque e territorio, l’Ordine propone un incontro di approfondimento del tema: si farà riferimento alla progettazione del territorio di fiume per la sicurezza idrogeologica e si porrà attenzione alle nature based solutions (gestione e uso sostenibile della natura per affrontare sfide socio-ambientali come il cambiamento climatico, il rischio idraulico, l’inquinamento dell’acqua, la sicurezza alimentare, la salute umana e la gestione del rischio di calamità ambientali).

A partire dalla definizione di un ecosistema fluviale, l’evento intende fornire una visione integrata del rischio idrogeologico che connetta gli aspetti della difesa idraulica a quelli della tutela e del progetto di territorio. È infatti ormai consolidato in ambito scientifico che l’eccessiva artificializzazione di torrenti e fiumi oltre a danneggiare gli ambienti fluviali può aumentare il rischio idrogeologico.
I Contratti di Fiume possono rappresentare il contesto ideale per concertare gli obiettivi di gestione e per promuovere azioni progettuali per valorizzare il territorio e il paesaggio del fiume.
L’incontro è pensato in modalità integrata (videolezioni e discussione con i partecipanti) per sensibilizzare amministratori pubblici e professionisti su una gestione resiliente delle acque.

Programma

Venerdì 17 gennaio 2020 ore 9.00-13.00
Sede Ordine Architetti Torino
Via Giovanni Giolitti 1, Torino

  • ore 09.00-09.15 Registrazione dei partecipanti
  • ore 09.15-09.45 Presentazione di introduzione al corso
    Angioletta Voghera e Gianna Betta, CMT
  • ore 09.45–10.45 Proiezione della video-lezione “Cenni di Ecologia fluviale. Il fiume: un ecosistema in equilibrio dinamico” e dibattito a seguire
    Maria Rita Minciardi
  • ore 10.45-11.05 Proiezione della video-lezione “Il territorio e il dissesto”
    Maurizio Rosso, ingegnere
  • ore 11.05-11.20 Breve pausa
  • ore 11.20-11.50 Proiezione della video-lezione “Effetti delle opere idrauliche e degli interventi sui corsi d’acqua”
    Chiara Silvestro, ingegnere e geologa, Regione Piemonte
  • ore 11.50-12.20 Dibattito sulle due video-lezioni precedenti
    Chiara Silvestro, ingegnere e geologa, Regione Piemonte
  • ore 12.20-12.30 Proiezione del video di animazione “Come si possono gestire meglio i nostri fiumi” del Progetto Alpine Space HyMoCARES
  • ore 12.30-13.15 Proiezione della video-lezione “I Contratti di Fiume per il progetto del territorio e del paesaggio” e dibattito conclusivo
    Angioletta Voghera

Quota iscrizione

Partecipazione gratuita con iscrizione obbligatoria.

Modalità iscrizione

Tramite la procedura accessibile dal bottone “iscriviti” in alto.

I partecipanti dovranno stampare e consegnare la conferma di iscrizione al desk il giorno dell’evento.
Trascorsi 15 minuti dall’orario previsto per l’inizio dei lavori, i posti non occupati saranno ceduti ai registrati in lista d’attesa che si presenteranno.

Gli iscritti in lista di attesa potranno:
1. essere contattati prima dell’evento in caso di rinunce
2. presentarsi il giorno dell’evento ed occupare gli eventuali posti liberi
NB: I presenti verranno chiamati in ordine di lista di attesa.

Coloro che non avranno più la possibilità di iscriversi o registrarsi in lista di attesa per esaurimento posti potranno presentarsi il giorno dell’evento ed esaurita la lista di attesa occupare eventuali posti liberi

Riconoscimento

Attestato per frequenza obbligatoria pari al 100% della durata.
4 CFP per gli architetti in regola con il pagamento della quota annua di iscrizione all’Albo alla data dell’evento

Durata e sede

4 ore
Sede Ordine Architetti Torino
Via Giovanni Giolitti 1, Torino

Accessibilità

Aperto a tutti. CFP solo per architetti

Attivazione/rinunce

Gli iscritti sono tenuti a comunicare l’eventuale impossibilità a partecipare all’evento via mail.

Referenza scientifica

Angioletta Voghera e Città metropolitana di Torino