Il nuovo libretto d’impianto: compilazione, responsabilità e sanzioni

Codice corso

30805

CFP

4

Data

16/10/18

Dove

Sede Ordine Architetti Torino

Scadenza iscrizioni

11/10/18

Incontro fruibile in modalità webinar o in aula.

Il DPR 74/2013 e il successivo DM 10/2/2014 hanno introdotto un nuovo modello di libretto d’impianto, obbligatorio dal 15 ottobre 2014. Tale libretto richiede informazioni molto dettagliate sulle dotazioni impiantistiche a servizio dell’edificio: dai generatori di caldo e freddo ai sistemi di distribuzione, regolazione ed emissione.

In Regione Piemonte, con la Legge Regionale 16 del 2017, sono state introdotte le sanzioni per l’assenza o la non corretta compilazione di tale documento: tali sanzioni riguardano il Responsabile dell’impianto, ma non solo … manutentore e installatore. Inoltre il Libretto d’Impianto è un documento di cui è necessario dichiarare la presa visione nella redazione di Attestati di Prestazione Energetica, per cui anche il Certificatore Energetico è tenuto alla conoscenza di tale documento.

La Pillola Tecnica vuole fornire un approfondimento sul contesto legislativo, sulle responsabilità e sulle sanzioni attualmente in vigore, ma soprattutto fornire a tutti gli iscritti interessati (amministratori di condominio, responsabili dell’impianto, certificatori energetici, progettisti, …) gli strumenti per compilare e/o richiedere la compilazione al manutentore in maniera corretta in modo da non incorrere in sanzioni o ulteriori problematiche successive.

L’incontro è proposto all’interno del ciclo Pillole tecniche per l’architetto. Ecco l’elenco degli incontri in programma:

Programma

Martedì 16 ottobre 2018 ore 13.30-17.30
Ordine Architetti Torino
Via Giovanni Giolitti 1, Torino

ore 13.30 inizio lavori in aula e via webinar
DPR 74/2013 e DM 10/2/2014: il nuovo libretto d’impianto
Attuazione in Regione Piemonte: il Catasto Impianti Termici (CIT)
Approfondimenti sulla compilazione
Responsabilità
Obbligo di allegazione del libretto impianto all’APE
Sanzioni a livello nazionale e a livello regionale

Quesiti sulla materia/dibattito

ore 15.30 breve pausa

ore 17.30 conclusione lavori

Federica Ariaudo, architetto, libera professionista, membro focus group OAT Sostenibilità ed energia
Giovanni Nuvoli, architetto, funzionario tecnico della Regione Piemonte, membro focus group OAT Sostenibilità ed energia

Quota iscrizione

In aula:
Iscritti OAT: € 25,00 + iva = € 30,50
Altri partecipanti: € 30,00 + iva = € 36,60

Scadenza iscrizioni: 11/10/18

Modalità iscrizione

In aula: tramite la procedura accessibile dal bottone “iscriviti” in alto.
Procedura on-line con pagamento a mezzo carta di credito o bonifico bancario in via differita.

Le Pubbliche Amministrazioni, se esenti iva, potranno procedere al pagamento dell’importo al netto iva, nel seguente modo:
– inserire i dati del partecipante nella procedura di cui al box arancio e terminare senza il completamento del pagamento.
– inoltrare via mail richiedendo la fatturazione in ESENZIONE IVA se aventi diritto e allegando copia della determina/impegno di spesa dell’ente.

Riconoscimento

Attestato per frequenza obbligatoria pari al 100% della durata. 4 CFP per gli architetti

Durata e sede

4 ore
Ordine Architetti Torino
Via Giovanni Giolitti 1, Torino

Accessibilità

Aperto a tutti. CFP solo per architetti

Attivazione/rinunce

In caso di mancata attivazione del seminario o in seguito a rinuncia comunicata via mail entro la scadenza originaria del seminario, la quota versata verrà rimborsata.

Referenza scientifica

Federica Ariaudo, architetto, libera professionista, membro focus group OAT Sostenibilità ed energia