La compensazione ambientale nella valutazione ambientale strategica dei piani urbanistici

Codice corso

1851

CFP

8

Data inizio

09/11/17

Dove

Ordine Architetti Torino, via Giolitti 1, Torino

Scadenza iscrizioni

07/11/17

Il corso si rivolge ai professionisti e funzionari degli enti locali che hanno già una conoscenza di base dei processi di VAS e affronta in modo specifico la tematica delle compensazioni ambientali. L’obiettivo è fornire metodi e strumenti disciplinari per programmare, valutare, computare le compensazioni ambientali nei processi di formazione o di variante di strumenti urbanistici generali ed esecutivi. Una particolare attenzione sarà posta all’efficienza ecologica della compensazione, all’attuabilità nel contesto normativo e territoriale della Regione Piemonte, agli aspetti di legittimità degli atti, delle previsioni e il loro coordinamento con la normativa urbanistica regionale e nazionale. Verranno proposti casi attuati in Piemonte evidenziandone le criticità e le potenzialità, anche aiutati da un esperto nelle discipline agro forestali.

Programma

Giovedì 9 novembre, ore 13.30-17.30

ore 13.45-14.45
Giovanni Alifredi, architetto –libero professionista
Presentazione del corso e introduzione agli aspetti metodologici che sostengono le pratiche di compensazione ambientale: opportunità, efficacia e operatività.

ore 14.45-15.45
Andrea Cavaliere, architetto –libero professionista – Docente a contratto del Politecnico di Torino
Le opere di compensazione come strategia urbanistica dei Piani. La costruzione di un quadro organico di obiettivi e azioni per la definizione di misure urbanistiche e interventi di compensazione finalizzate alla sostenibilità ambientale complessiva del piano. Metodo teorico e caso studio.

ore 15.45-16.45
Marta Colombo, architetto – libero professionista
L’importanza della conoscenza della programmazione e pianificazione di settore nella individuazione delle opere di compensazione. L’integrazione dei diversi strumenti di programmazione e pianificazione di rilevanza locale e la sostenibilità ambientale del Progetto Urbanistico Generale.

ore 16.45-17.45
Marco Allocco, dott. forestale – libero professionista
L’efficacia delle compensazioni ambientali in ambito agro-forestale quale ristoro degli effetti negativi dei piani urbanistici. teoria, metodi e casi studio.

 

Giovedì 16 novembre, ore 13.30-17.30

ore 13.45-15.45
Giovanni Alifredi, architetto – libero professionista
Andrea Cavaliere, architetto – libero professionista – Docente a contratto del Politecnico di Torino
Illustrazione di pratiche di compensazione ambientale legate ai piani urbanistici attuati in Piemonte, operatività, criticità ed efficacia.

ore 15.45-17.45
Riccardo Ludogoroff, avvocato – libero professionista
Inquadramento legislativo delle compensazioni ambientali, regime urbanistico delle aree e possibili relazioni con gli standards ai sensi dell’art.21 della LR 56/1977; attuazione delle compensazioni ambientali: convenzionamento, interventi diretti, costi e profili di legittimità.

 

Quota di iscrizione

Iscritti OAT e Amici Fondazione (scopri chi sono): € 120 + IVA = € 146,40

Altri partecipanti: € 145 + IVA = € 176,90

SCADENZA ISCRIZIONI: il termine del 20/10/17 è stato prorogato al 07/11/17

Modalità di iscrizione

Procedura on-line con pagamento a mezzo carta di credito o bonifico bancario in via differita.
Accesso dal bottone “iscriviti”.

Le Pubbliche Amministrazioni, se esenti IVA, potranno procedere al pagamento dell’importo al netto IVA a mezzo bonifico; nel caso in cui non fosse possibile effettuare il pagamento anticipato, all’atto di iscrizione scegliere comunque la modalità pagamento “a mezzo bonifico”. La procedura inoltrerà via email un documento contenente le istruzioni per inoltrare la copia del bonifico. In sostituzione di tale documento allegare all’iscrizione la determina/autorizzazione di impegno di spesa da parte dell’ente.

Riconoscimento

Attestato per frequenza minima obbligatoria del 80% del monte ore complessivo. 8 CFP per gli architetti.

Durata e sede

8 ore
Sede OAT
Via G. Giolitti 1, Torino

Accessibilità

Aperto a tutti. CFP solo per architetti

Referenza scientifica

Giovanni Alifredi – architetto libero professionista

Attivazione/Rinunce

In caso di mancata attivazione del corso o in seguito a rinuncia comunicata in forma scritta entro la scadenza originaria del corso, la quota versata verrà rimborsata.