Interior design: come il lockdown ha cambiato la casa

Codice corso

2206

CFP

12

Data inizio

23/11/21

Dove

Online

Scadenza iscrizioni

12/11/21

Casa dolce casa? Forse una volta. Dopo il primo lockdown la casa, per molti è diventata una prigione. Spazi che sono diventati stretti per tutta la famiglia, mancanza di luce, bisogno di un luogo in cui riuscire a rilassarsi, bisogno di più arredi in cui avere una dispensa più capiente, mobili che devono avere più funzioni e la necessità di essere in connessione con la natura e con il verde.
La crisi pandemica ha messo a dura prova la gestione degli spazi abitativi. Il corso vuole analizzare e far riflettere sul cambiamento della progettazione nell’interior design.

Dopo l’iscrizione, riceverai da segreteriacorsi@fondazioneperlarchitettura.it una mail con le istruzioni per accedere al webinar.
Per il webinar non saranno riconosciuti CFP a coloro che si collegheranno al webinar componendo esclusivamente il numero di telefono indicato nella mail di istruzioni.

 

Programma

In modalità webinar

Martedì 23 novembre 2021, ore 14,00 – 18,00

  • Il balcone, l’ingresso, la scrivania
    Come sono cambiati gli atteggiamenti nei confronti dello spazio abitato. Spazi per il lavoro, fino alla definizione di nuove aree per la privacy. Quali mobili o complementi hanno assunto maggiore importanza? le innovazioni saranno durature?
    Luigi Ferrando, architetto – libero professionista
  • “Altri Spazi”, quelli per la rigenerazione individuale
    Spazi plasmati sulle modalità di rigenerazione personale, per l’allenamento fisico e il rilassamento mentale, per la lettura, la scrittura, la musica e lo studio, per il benessere e la cura personale. Spazi di cura per cui avere cura.
    Roberta Durando, architetto – libero professionista

Martedì 30 novembre 2021, ore 14,00 – 18,00

  • L’illuminazione degli spazi post lockdown
    Grazie all’evoluzione tecnologica che ha caratterizzato gli ultimi anni dell’illuminotecnica, sarà possibile ricreare le esperienze sensoriali e i benefici che derivano dai grandi spazi aperti, i cicli ed i ritmi quotidiani della natura, trasformano il progetto di luce generalmente statico in un sistema dinamico.
    Giusy Gallina, architetto – libero professionista
  • Nuovi progetti per cucine, dispense e mobili contenitori
    Fino a ieri il design era essenziale e con pochi pensili. Oggi si ripensa ad una cucina capiente con un’area per la dispensa molto grande, sono cambiate le altezze dei pensili e la profondità del mobile che sempre più raramente è da 60 cm.
    Valentina Farassino, architetto – libero professionista

Martedì 7 dicembre 2021, ore 14,00 – 18,00

  • Ricominciare dalla natura
    Il bisogno di Natura è sembrato diventare una necessità primaria. Il ricorso al verde, però, come risposta semplice alla soddisfazione di questo bisogno, non sempre si dimostra vincente se ridotto in termini semplicistici di puro ornamento. Occorrono conoscenza, una rinnovata consapevolezza dei meccanismi naturali e un approccio ecologico al progetto che ispirino principi nuovi, tali da generare un cambiamento radicale del nostro modo di vivere.
    Chiara Martini, architetto paesaggista – libero professionista

Quota di iscrizione

Webinar: € 97,00 esente iva (art. 10 DPR 633/1972)

Le aziende e gli enti che iscrivono a questo corso da 3 a 5 dipendenti possono usufruire di uno sconto del 10% sul costo della quota. Per gruppi con più di 5 dipendenti lo sconto è del 20%. Per informazioni scrivici via mail.

Scadenza iscrizioni: 12/11/21

Modalità di iscrizione

Accesso dal bottone  “iscriviti”.
Pagamento online con carta di credito o bonifico bancario.

Dopo l’iscrizione, riceverai da segreteriacorsi@fondazioneperlarchitettura.it
una mail con le istruzioni per accedere al webinar.

Le Pubbliche Amministrazioni all’atto di iscrizione dovranno scegliere alla voce “Dati di fatturazione” la dicitura “Dipendente”. Il sistema invierà una mail con le istruzioni per l’inoltro della determina/autorizzazione di impegno di spesa da parte dell’ente. Se l’iscrizione e il pagamento non sono eseguiti dalla PA, l’utente dovrà cliccare su “Privato in fase di iscrizione”.

Riconoscimento

Attestato per frequenza obbligatoria pari all’80% della durata
CFP 12 per architetti

Durata e sede

12 ore
Fruizione online

Accessibilità

Aperto a tutti

 

Attivazione/Rinunce

In caso di mancata attivazione dell’evento formativo o in seguito a rinuncia comunicata via mail entro la scadenza originaria, la quota versata verrà rimborsata

Referenza scientifica

Valentina Farassino, architetto – libero professionista