Gli edifici storici e la circolare MiBACT 15/2015

Codice corso

30544

CFP

4

Data

10/10/17

Dove

Ordine Architetti Torino, via Giolitti 1, Torino

Scadenza iscrizioni

06/10/17

Incontro fruibile in aula o in webinar.

Il professionista che si appresta a redigere un progetto su di un edificio storico necessita di conoscenze approfondite sull’intero fabbricato.
L’esecuzione di corrette indagini conoscitive preliminari possono portare a una sensibile riduzione degli imprevisti durante l’esecuzione dei lavori, nonché ad una progettazione più lineare e consapevole delle reali criticità sull’edificio.
L’obiettivo del corso è quello di fornire al professionista le corrette indicazioni di anamnesi di un edificio storico attraverso un’analisi della “Scheda sinottica” allegata alla circolare MiBACT 15/2015, con un approfondimento sugli elementi secondari caratterizzanti gli edifici di elevato valore storico-artistico.

Questo incontro è parte del ciclo Pillole tecniche per l’architetto del 2017: incontri formativi di breve durata che permettono al professionista di aggiornarsi su questioni tecniche e normative. Le Pillole tecniche hanno cadenza mensile e si tengono ogni secondo martedì del mese.

Programma

Martedì 10 ottobre 2017 ore 9.00-13.00
Ordine Architetti Torino
Via Giolitti 1, Torino

L’importanza dell’anamnesi delle strutture per gli interventi sul costruito

La Circolare MiBACT 15/2015
L’analisi della scheda sinottica allegata alla Circolare per una corretta anamnesi del costruito

Gli elementi secondari nel costruito
Metodologie di verifica e rinforzo degli elementi secondari caratterizzanti l’edilizia storica

Domande e dibattito

Docenti:
Marco Mullineris e Luigi Valdemarin, architetti e membri del focus group OAT Conservazione, Riuso e Restauro

Quota iscrizione

In aula:
Iscritti OAT e Amici Fondazione (scopri chi sono): € 40 + iva= € 48.80

Altri partecipanti: € 48 + iva= € 58.56

Iscrizioni: dal 12/09/17 al 06/10/17

Modalità iscrizione

In aula
Tramite la procedura accessibile dal bottone “iscriviti” in alto.
Procedura on line con pagamento a mezzo carta di credito o bonifico bancario in via differita.

Le Pubbliche Amministrazioni, se esenti IVA, potranno procedere al pagamento dell’importo al netto IVA, nel seguente modo:
– inserire i dati del partecipante nella procedura di cui al box arancio e terminare senza il completamento del pagamento.
– inoltrare via mail richiedendo la fatturazione in ESENZIONE IVA se aventi diritto e allegando copia della determina/impegno di spesa dell’ente.

Riconoscimento

Attestato per frequenza obbligatoria pari al 100% della durata. 4 CFP per gli architetti

Durata e sede

4 ore
Ordine Architetti Torino
Via Giolitti 1, Torino

Accessibilità

Aperto a tutti. CFP solo per architetti

Referenza scientifica

Focus group Conservazione Riuso e Restauro – Marco Mullineris

Attivazione/rinunce

In caso di mancata attivazione del corso o in seguito a rinuncia comunicata in forma scritta entro la scadenza originaria del corso, la quota versata verrà rimborsata. Per nessun’altra motivazione la quota potrà essere rimborsata.