Ecobonus e sismabonus

Codice corso

1986

CFP

8

Data inizio

25/01/19

Dove

Sede OAT

Scadenza iscrizioni

08/01/19

Opportunità da non perdere

Il corso si pone come obiettivo quello di fornire all’architetto le conoscenze per assistere il committente nel percorso normativo edilizio e fiscale per il riuso “sicuro” degli edifici, di cui il 70% è stato costruito prima del 1970, anno in cui non esistevano norme sismiche e di isolamento termico degli edifici.

I gravissimi eventi sismici che hanno colpito, a partire dall’agosto 2016, il Centro Italia hanno spinto, per la prima volta, a delineare una strategia di messa in sicurezza del patrimonio immobiliare costruito.
Inoltre, gli edifici devono essere riqualificati anche da un punto di vista energetico, per ridurre i consumi e contribuire, quindi, al raggiungimento degli obiettivi di risparmio che l’Italia ha sottoscritto.
La fiscalità è ormai da molti anni il traino per processi di ristrutturazione e messa in sicurezza degli edifici esistenti.
Il professionista incaricato deve conoscere questi importanti aspetti per accompagnare il committente verso una migliore riqualificazione del proprio immobile.

L’ecobonus è un’agevolazione fiscale che consente a privati (persone fisiche, società di persone, imprenditori individuali, professionisti) e società (società di capitali ed enti) di detrarre dall’IRPEF o dall’IRES una parte delle spese sostenute, sino al 31 dicembre 2018, per interventi di riqualificazione energetica di edifici esistenti (abitazioni monofamiliari e immobili a destinazione produttiva o commerciale) e sino al 31 dicembre 2021 per i medesimi interventi eseguiti su parti comuni dei condomini.

Il sismabonus è un’agevolazione fiscale che consente a privati (persone fisiche, società di persone, imprenditori individuali, professionisti) e società (società di capitali ed enti) di detrarre dall’IRPEF o dall’IRES una parte delle spese sostenute, entro il 31 dicembre 2021, per interventi di messa in sicurezza statica delle abitazioni e degli immobili a destinazione produttiva situati nelle zone ad alta pericolosità sismica. La misura della detrazione è definita da una percentuale che varia dal 50% all’85%, su un ammontare complessivo di spesa non superiore a 96.000 euro per unità immobiliare e va ripartita in 5 quote annuali di pari importo.

Programma

Sede Ordine Architetti Torino
Via Giovanni Giolitti 1, Torino

 

Venerdì 25 gennaio 2019 ore 13.30-17.30

ore 13.30-13.45 Introduzione e principi generali di funzionamento delle agevolazioni.
Marco Rosso, architetto, esperto in interventi di ecobonus e sismabonus

ore 13.45-16.30 Ecobonus e sismabonus: normativa di riferimento, tipologie di agevolazione, soggetti e fabbricati agevolabili, cumulabilità degli incentivi, prodotti finanziari.
Marco Rocca, ingegnere, libero professionista

ore 16.30-17.30 La gestione degli incentivi negli interventi condominiali: procedure e delibere di assemblea
Anna Rosa Penna, avvocato, libero professionista

 

Venerdì 01 febbraio 2019 ore 13.30-17.30

ore 13.30-14.30 Sismabonus, gli interventi agevolati su singole unità immobiliari e condomini, classificazione dell’edificio e metodi di intervento
Maurizio Moriondo, ingegnere, libero professionista

ore 14.30-15.30 I procedimenti autorizzativi per gli interventi agevolati: dal permesso di costruire alla comunicazione di inizio lavori asseverata
Alberto Cancelli, ingegnere, libero professionista

ore 15.30-16.30 La gestione della sicurezza sul lavoro negli interventi agevolati: competenze e responsabilità
Elena Carpignano, architetto, libero professionista

ore 16.30-17.30 La gestione dei crediti fiscali e la cessione del credito: aspetti operativi.
Marco Rosso, architetto, esperto in interventi di ecobonus e sismabonus

Quota di iscrizione

Iscritti OAT: € 120,00 + iva = € 146,40
Altri partecipanti: € 145,00 + iva = € 176,90

Le aziende e gli enti che iscrivono allo stesso corso più di 3 dipendenti possono usufruire di uno sconto del 10% sul costo imponibile della quota. Per gruppi con più di 5 dipendenti lo sconto è del 20%. Per informazioni scrivici via mail.

Scadenza iscrizioni: 08/01/19

Modalità di iscrizione

Procedura on-line con pagamento a mezzo carta di credito o bonifico bancario in via differita.
Accesso dal bottone “iscriviti”.

Le Pubbliche Amministrazioni, se esenti iva, potranno procedere al pagamento dell’importo al netto iva a mezzo bonifico; nel caso in cui non fosse possibile effettuare il pagamento anticipato, all’atto di iscrizione scegliere comunque la modalità pagamento “a mezzo bonifico”. La procedura inoltrerà via email un documento contenente le istruzioni per inoltrare la copia del bonifico. In sostituzione di tale documento allegare all’iscrizione la determina/autorizzazione di impegno di spesa da parte dell’ente.

Riconoscimento

Attestato per frequenza minima obbligatoria dell’80% del monte ore complessivo. 8 CFP per gli architetti.

Durata e sede

8 ore
Sede Ordine Architetti Torino
via Giovanni Giolitti 1, Torino

Accessibilità

Aperto a tutti. CFP solo per architetti

Attivazione/Rinunce

In caso di mancata attivazione del seminario o in seguito a rinuncia comunicata via mail entro la scadenza originaria del seminario, la quota versata verrà rimborsata.

Referenza scientifica

Marco Rosso, architetto