Calce, gesso e sabbie: una risposta per il futuro

Codice corso

30651

CFP

3

Data

27/10/17

Dove

Collegio Einaudi, Torino

Partendo dal presupposto che la riscoperta delle tecnologie che hanno contraddistinto le opere del passato possano restituire il giusto valore alle materie locali, SIAT – Società Ingegneri Architetti Torino propone un incontro in programma il 27 ottobre per approfondire antichi saperi e tecniche collaudate nei secoli per interventi di manutenzione e di restauro, nel rispetto della sostenibilità ambientale e nel contenimento dei costi.

L’obiettivo è tracciare nuove strade per innovazione, la sostenibilità, la durabilità e bellezza del costruito partendo dall’indagine della tradizione, valorizzando anche il territorio.

Programma

Venerdì 27 ottobre 2017 ore 17.00-20.00
Collegio Universitario Einaudi, Sala multimediale
Corso Lione 24, Torino

ore 17.00 Registrazione partecipanti
ore 17.10 Inizio lavori

Interventi:
Del colore delle calcine idrauliche naturali
Gilberto Quarneti, Direttore Scuola d’Arte Muraria – Calchèra San Giorgio

Il gesso – Dalle tecnologie antiche all’edilizia sostenibile
Marco Nicola, Amministratore e Direttore Scientifico Adamantio

ore 19.45 Dibattito finale

ore 20.00 Fine lavori

Quota iscrizione

Partecipazione gratuita

Modalità iscrizione

Inviando una e-mail a siat@siat.torino.it indicando COGNOME, NOME, E-MAIL, TELEFONO CELLULARE, CODICE FISCALE, N.ISCRIZIONE e ORDINE di APPARTENENZA
N.B.: Le iscrizioni non complete non verranno prese in considerazione

Riconoscimento

Attestato per la frequenza obbligatoria pari al 100% della durata. 3 CFP per gli architetti

Durata e Sede

3 ore
Collegio Universitario Einaudi, Sala multimediale
corso Lione 24, Torino

Accessibilità

Aperto anche ai non iscritti OAT

Referenza scientifica

Maria Carla Visconti