Bonus in edilizia e decreto semplificazione

Codice corso

31194-5

CFP

4 a incontro

Data inizio

27/11/20

Dove

Online

Iscrizioni

Aperte

Un doppio incontro in webinar in programma il 20 e il 27 novembre per approfondire opportunità e criticità dei bonus in edilizia, dalla forma alla sostanza, con un focus su decreto semplificazione e disciplina urbanistico-edilizia. È possibile scegliere se iscriversi a uno o a entrambi gli incontri. L’iniziativa è promossa in collaborazione con il Consiglio Notarile di Torino e Pinerolo.

Partecipazione libera sino ad esaurimento posti, iscrizioni aperte.

 

Programma

In modalità webinar

Venerdì 20 novembre 2020 ore 14.30-18.30
Dalla forma alla sostanza: le risposte delle professioni
Cod. 31194

  • Il punto di vista dei Costruttori
    Antonio Mattio, Presidente ANCE Torino
  • Trainanti e trainati – l’involucro edilizio
    Luca Raimond, architetto
  • Aspetti peculiari delle detrazioni in edilizia: fattispecie, cessione del credito e sconto in fattura
    Stefano Alessandro Spina, dottore commercialista
  • Le detrazioni riferite agli immobili: aspetti di interesse notarile
    Roberto Martino, notaio
  • La regolarità edilizia dell’immobile quale presupposto per accedere al bonus fiscale del 110%
    Giuseppe Nardelli, geometra
    Luisa Roccia, geometra, Presidente del Collegio dei Geometri di Torino e provincia
  • Trainanti e trainati: gli impianti
    Andrea Bauchiero, ingegnere
  • 110% anche per il Sismabonus
    Bruno Ifrigerio, ingegnere
  • Sintesi dei documenti di prassi dell’Agenzia delle Entrate in materia di superbonus
    Bernardo Maronero, Capoufficio consulenza Direzione Regionale del Piemonte dell’Agenzia delle Entrate
  • Chiusura dei lavori

Introduce e modera: Roberto Martino, notaio, Presidente del Comitato Notarile Interregionale Piemonte e Valle d’Aosta
Scarica la locandina

 

Venerdì 27 novembre 2020 ore 14.30-18.30
Decreto semplificazione e disciplina urbanistico-edilizia: modifiche al DPR 380/2001 e riflessi in ambito civilistico e fiscale
Cod. 31195

  • Le nuove definizioni degli interventi edilizi
    Franco Francone, architetto
  • L’agibilità: natura, funzione e presupposti, rapporto con la regolarità edilizia, ambito oggettivo di applicazione in ragione della tipologia di immobile e di intervento edilizio; il procedimento semplificato per il rilascio
    Elena Leone, ingegnere
  • Lo stato legittimo, le tolleranze costruttive e la dichiarazione asseverata, rapporti con altre esperienze di relazione tecnica in materia edilizia e catastale
    Marco Sciandra, geometra
  • La regolarità edilizia e la circolazione immobiliare dopo le Sezioni Unite: prassi e orientamenti; i riflessi civilistici e deontologici delle modifiche al DPR 380/2001
    La relazione cerca di definire i nuovi confini della commerciabilità degli immobili viziati da irregolarità edilizie, alla luce dei due interventi delle Sezioni Unite del 2019, e di verificare l’eventuale influenza in tale ambito delle recenti modifiche normative; analizza le conseguenze della nuova definizione di stato legittimo e di tolleranze costruttive e l’ambito di applicazione della relazione asseverata agli atti negoziali.
    Alessandro Scilabra, notaio
  • I riflessi in campo fiscale
    La relazione esamina gli effetti, in campo fiscale, delle modifiche apportate dal DL 76/2020 al testo unico in materia edilizia, con particolare attenzione al regime applicabile in caso di cessione ed alle sanzioni applicabili. In chiusura si esamineranno le conseguenze fiscali delle irregolarità edilizie.
    Stefano Spina, dottore commercialista
  • Relazione di sintesi
    Maurizio GalloOrsi, notaio

Introduce e modera il notaio Maurizio Gallo-Orsi, Presidente del Consiglio Notarile dei Distretti Riuniti di Torino e Pinerolo

Scarica la locandina

Quota iscrizione

Partecipazione gratuita con iscrizione obbligatoria.

Modalità iscrizione

È possibile scegliere se iscriversi a uno o a entrambi gli incontri tramite la procedura accessibile dai bottoni “iscriviti” in alto.

Riconoscimento

Attestato per la frequenza obbligatoria pari al 100% della durata. 4 CFP a incontro per gli architetti in regola con il pagamento della quota annua di iscrizione all’Albo alla data dell’evento.

Durata e sede

4 ore a incontro
Fruizione online

Accessibilità

Aperto a tutti. CFP per architetti

Attivazione/rinunce

Gli iscritti sono tenuti a comunicare l’eventuale impossibilità a partecipare all’evento via mail.

Referenza scientifica

Consiglio Notarile di Torino e Pinerolo con Fondazione per l’architettura / Torino