Le facciate leggere nelle architetture olivettiane del Novecento

Codice corso

2115

CFP

12

Dove

Torino e Ivrea

Scadenza iscrizioni

08/10/20

Corso non attivato

Il modulo “Le facciate leggere nelle architetture Olivettiane del Novecento: studio, degrado e conservazione dei serramenti tra funzionalità e restauro”  rappresenta il secondo incontro del ciclo di workshop sulla conservazione e valorizzazione delle architetture olivettiane e, più in generale, del Moderno. Attraverso lezioni frontali, momenti di dibattito e confronto tra i soggetti coinvolti, il corso si prefigge di fornire le competenze necessarie per la gestione di un intervento di restauro dalla fase progettuale a quella più operativa. Il sopralluogo in loco garantirà un risvolto pratico ed esperienziale molto utile all’individuazione e alla visualizzazione delle problematiche esistenti e alle soluzioni tecnico-metodologiche più idonee.

A corso terminato, i partecipanti che presenteranno la richiesta di inserimento nell’albo dei professionisti per incarichi di progettazione indetti dal Segretariato Regionale per il Piemonte potranno specificare nel proprio curriculum vita di aver partecipato al ciclo del workshop sulla tutela, conservazione e valorizzazione del patrimonio olivettiano. Questa esperienza formativa potrà infatti essere annoverata come ulteriore competenza professionale ai fini della valutazione dell’idoneità all’ammissione all’albo.

Programma

Corso non attivato

Venerdì 23 ottobre 2020 ore 14.00-18.00
Palazzo Chiablese

Piazza san Giovanni 2, Torino

  • Accoglienza e registrazione
  • L’approccio metodologico al restauro del Moderno. Il punto di vista del Mibact
    Cristina Natoli, Mibact
  • Ivrea olivettiana: contestualizzazione storico-sociale e interpretazione della produzione architettonica quale patrimonio culturale
    Lisa Accurti, Mibact
  • Materiali del moderno: il curtain wall tra progetto e riqualificazione
    Stefania Mornati, Tor Vergata
  • Interventi, scelte operative su casi emblematici di ‘curtain walls’: il restauro del Grattacielo Pirelli di Milano
    Simona Salvo

Sabato 24 ottobre 2020 ore 9.00-18.00
Polo formativo e di ricerca, Officine H
Via Montenavale 2, Ivrea

ore 9.00-13.00 Lezione in aula

  • Accoglienza e coffee station di benvenuto
  • Aspetti tecnico-conservativi: degradi, cause di usura/non funzionamento e relative soluzioni tecnologiche preventive e conservative
    Marco Demmelbauer e Anna Piccirillo, CCR “La Venaria Reale”
  • ICO Centrale: alla ricerca della trasparenza perduta. (L’approfondimento proseguirà anche durante il sopralluogo pomeridiano)
    Enrico Giacopelli, architetto
  • La fabbrica per l’uomo. La rinascita dell’Officina Olivetti a Crema
    Marco Ermentini, architetto

ore 13.00-14.00 Pausa pranzo (pranzo opzionale organizzato presso Wellness Center di via Jervis, al costo convenzionato di € 15.00 da pagarsi in loco)

ore 14.00-18.00 Visita alla Città di Ivrea. Visita guidata degli edifici più significativi: analisi e confronto con i professionisti coinvolti su temi specifici (stato di conservazione, analisi del degrado, scelta della metodologia di intervento, soluzioni tecniche, ipotesi di redazione progettuale, soluzioni tecnologiche adottate, etc.)

Il corso, precedentemente programmato per il 15 maggio 2020, è riprogrammato in seguito all’emergenza sanitaria

Quota iscrizione

€ 120 esente iva (art. 10 DPR 633/1972) + € 2 bollo

La quota di iscrizione è stata rivista in seguito all’emergenza sanitaria, con l’obiettivo di agevolare la partecipazione e per garantire continuità al ciclo di attività.

Scadenza iscrizioni: 08/10/20

Modalità iscrizione

Procedura on-line con pagamento a mezzo carta di credito o bonifico bancario in via differita.
Accesso dal bottone “iscriviti”.

Le Pubbliche Amministrazioni all’atto di iscrizione dovranno scegliere alla voce “Dati di fatturazione” la dicitura “Dipendente”. Il sistema invierà una mail con le istruzioni per l’inoltro della determina/autorizzazione di impegno di spesa da parte dell’ente.

Riconoscimento

Attestato per frequenza obbligatoria pari all’80% della durata.
12 CFP per gli architetti in regola con il pagamento della quota annua di iscrizione all’Albo alla data dell’evento

Durata e sede

12 ore
Palazzo Chiablese
Piazza san Giovanni 2, Torino
Polo formativo e di ricerca, Officine H
Via Montenavale 2, Ivrea

Accessibilità

Aperto a tutti. CFP solo per architetti

Attivazione/rinunce

Gli iscritti sono tenuti a comunicare l’eventuale impossibilità a partecipare all’evento via mail.

In caso di mancata attivazione dell’evento formativo o in seguito a rinuncia comunicata via mail entro la scadenza originaria, la quota versata verrà rimborsata

Referenza scientifica

Lisa Accurti e Cristina Natoli per SABAP
Michela Cardinali per CCR “la Venaria Reale”
Marta Santolin per OAT