Architettura & Restauro. I giardini della Reggia di Venaria

Codice corso

30632

CFP

4

Quando

30/06/17

Dove

Centro Restauro Reggia di Venaria, Piazza della Repubblica 4, Venaria

Scadenza iscrizioni

23/06/17

I Giardini della Reggia di Venaria si presentano ora come uno stretto connubio tra antico e moderno, un dialogo virtuoso tra insediamenti archeologici e opere d’arte contemporanee, il tutto incorniciato in una visione all’infinito: con le grotte seicentesche, i resti della Fontana dell’Ercole e del Tempio di Diana, la rinata Peschiera Grande, il Gran Parterre, le Allee, il Giardino a Fiori e delle Rose, il Potager Royal più grande d’Italia, non ha riscontri analoghi fra i giardini storici italiani per la magnificenza delle prospettive e la vastità del panorama naturale circondato dai boschi del Parco la Mandria e dalla catena montuosa delle Alpi.

Le condizioni degli 80 ettari dell’area, ancora alle soglie degli anni 2000, erano tali da non consentire più neanche la possibilità di percepire i frammenti della conformazione originale sei-settecentesca dei Giardini: un complesso progetto di restauro ha permesso in un decennio circa, un’operazione senza precedenti, la ricostruzione vera e propria di un paesaggio con i suoi segni storici ma anche con una peculiare attenzione all’estetica ed alla fruizione moderna e di importanti opere d’arte, collocate in uno spazio all’aperto, con relativi problemi di manutenzione e conservazione di ogni singolo elemento costituente l’insieme.

Programma

Venerdì 30 giugno 2017, ore 14.00-18.00
Centro Restauro Reggia di Venaria
Piazza della Repubblica 4, Venaria

L’incontro prevede una conferenza illustrativa e una visita guidata ai Giardini della Reggia, con percorso espositivo alle varie aree tematiche tra cui gli scavi archeologici e le installazioni di arte contemporanea.

ore 14.00 Saluti del Presidente del CCR Stefano Trucco

ore 14.15-15.20
Il Progetto di restauro dei Giardini della Reggia di Venaria
Maurizio Reggi, Responsabile Settore Giardini della Reggia di Venaria Reale
Alessia Ballone, Ufficio manutenzione Giardini della Reggia di Venaria

ore 15.20-16.45
Casi di intervento conservativo su manufatti artistici collocati in spazi all’aperto
Marco Demmelbauer, Coordinatore Laboratorio di restauro metalli, ceramica e vetro – CCR
Arianna Scarcella, Restauratrice manufatti lapidei – CCR

ore 16.45 Pausa

ore 17.00-18.00
Visita guidata ai giardini della Reggia di Venaria

Quota iscrizione

Iscritti OAT e Amici Fondazione
(scopri chi sono):
€ 15 + IVA = € 18,30

Altri partecipanti:
€ 18 +IVA = € 21,96

Per tutti i partecipanti è previsto inoltre un contributo di €10 per il biglietto di ingresso alla Reggia

Termine iscrizione:
23/06/2017

Modalità iscrizione

Procedura on-line con pagamento a mezzo carta di credito o bonifico bancario in via differita.
Accesso dal bottone “iscriviti” in alto.

Le Pubbliche Amministrazioni, se esenti IVA, potranno procedere al pagamento dell’importo al netto IVA a mezzo bonifico; nel caso in cui non fosse possibile effettuare il pagamento anticipato, all’atto di iscrizione scegliere comunque la modalità pagamento “a mezzo bonifico”. La procedura inoltrerà via email un documento contenente le istruzioni per inoltrare la copia del bonifico. In sostituzione di tale documento allegare all’iscrizione la determina/autorizzazione di impegno di spesa da parte dell’ente.

Riconoscimento

Attestato per frequenza minima obbligatoria per il 100% del monte ore complessivo. 4 CFP per gli architetti

Durata e sede

4 ore
Centro Restauro Reggia di Venaria
Piazza della Repubblica 4, Venaria

Accessibilità

Aperto a tutti. CFP solo per architetti

Referenza scientifica

Fondazione Centro per la Conservazione ed il Restauro dei Beni Culturali Venaria Reale con Marta Santolin

Attivazione/rinunce

In caso di mancata attivazione del corso o in seguito a rinuncia comunicata in forma scritta entro la scadenza originaria del corso, la quota versata verrà rimborsata.