Disegno a mano libera e uso dell’acquerello

Codice corso

1847

Numero crediti

20

Data inizio

14/10/17

Dove

Sede Ordine Architetti Torino, via G. Giolitti 1, Torino

Scadenza iscrizioni

12/10/17

Il corso ha come obiettivo il recupero del disegno a mano libera come espressione progettuale e di stimolare gli architetti a trovare gli strumenti più adatti per la copia dal vero e per la realizzazione di schizzi al fine di rappresentare in concreto l’idea progettuale e/o un progetto con tavole più elaborate.
Il corso parte da un livello base del disegno ma, a seconda delle capacità dei singoli, potrà essere suddiviso in vari livelli differenziando il programma e le differenti tecniche pittoriche.
Il materiale necessario è a carico degli allievi. Agli iscritti sarà segnalato un elenco di negozi di belle arti convenzionati con l’Atelier artistico di Cristina Girard.

Programma

Sabato 14 ottobre 2017 – ore 9.00-13.00
Ripasso delle regole delle proporzioni e del chiaroscuro per “sciogliere la mano” nell’eseguire un disegno dal vero. Copia di oggetti e insegnamento del metodo di visualizzazione degli oggetti da disegnare.

Sabato 28 ottobre 2017 – ore 9.00-13.00
Ripasso della prospettiva centrale e accidentale con copia di disegni ed esecuzione di schizzi da fotografie per la realizzazione di piccoli studi prospettici. Uso di matita, biro nera e pennarello acquerellabile.

Sabato 11 novembre 2017 – ore 9.00-13.00
Disegno di architetture anche con copia dal vero dalle finestre del salone. Introduzione all’acquerello, velature, sfumature, materiali ed effetti speciali. Colorazione monocromatica.

Sabato 25 novembre 2017 – ore 9.00-13.00
Disegni architettonici con approfondimento della tecnica dell’acquerello, schizzi da fotografie portate dagli allievi.
Colorazione di prospetti e prospettive con uno stile pittorico. Approfondimento sul colore per ottenere una propria tabella colori.

Sabato 16 dicembre 2017 – ore 9.00-13.00
Esercitazione a tema libero con tecnica a scelta con applicazione di quanto appreso durante il corso. Dibattito e considerazioni sui lavori eseguiti.

Docenti:
Cristina Girard artista naturalistica e insegnante di tecniche artistiche
Federico Morgando Architetto – libero professionista

Quota di iscrizione

Iscritti OAT e Amici Fondazione (scopri chi sono): € 190,00 + IVA = € 231,80
Altri partecipanti: 220,00 + IVA = € 268,40

SCADENZA ISCRIZIONI: il termine del 21/09/17 è stato prorogato al 12/10/17

Modalità di iscrizione

Procedura on-line con pagamento a mezzo carta di credito o bonifico bancario in via differita.
Accesso dal bottone “iscriviti”.

Le Pubbliche Amministrazioni, se esenti IVA, potranno procedere al pagamento dell’importo al netto IVA a mezzo bonifico; nel caso in cui non fosse possibile effettuare il pagamento anticipato, all’atto di iscrizione scegliere comunque la modalità pagamento “a mezzo bonifico”. La procedura inoltrerà via email un documento contenente le istruzioni per inoltrare la copia del bonifico. In sostituzione di tale documento allegare all’iscrizione la determina/autorizzazione di impegno di spesa da parte dell’ente.

Riconoscimento

Attestato per frequenza minima obbligatoria del 80% del monte ore complessivo. 20 CFP per gli architetti.

Durata e sede

20 ore
Sede OAT
Via G. Giolitti 1
Torino

Accessibilità

Aperto a tutti. CFP solo per architetti

Referenza scientifica

Cristina Girard e Federico Morgando

Attivazione/Rinunce

In caso di mancata attivazione del corso o in seguito a rinuncia comunicata in forma scritta entro la scadenza originaria del corso, la quota versata verrà rimborsata.