Le città del futuro

Codice corso

30772

Numero crediti

4

Data

09/02/18

Dove

OGR, Torino

Apertura iscrizioni

22/01/18

Tappa di riferimento per il Piemonte e la Valle d’Aosta all’interno del percorso di avvicinamento al Congresso Nazionale degli Architetti di luglio (14 le tappe totali), il convegno si propone come importante occasione di confronto e aggiornamento sul tema della rigenerazione urbana che coinvolgerà rappresentanti delle professioni e del governo del territorio.

Obiettivo dell’iniziativa sarà quello di stimolare un dibattito che contribuisca all’individuazione di una strategia di rigenerazione chiara e condivisa a livello nazionale e alla definizione di una proposta di legge sulla qualità in architettura da portare all’attenzione della politica a conclusione del Congresso Nazionale.

Sponsor dell’incontro: Abet Laminati, Budroni, Fissore.

Programma

Venerdì 9 febbraio 2018 ore 9.00-13.00
Officine Grandi Riparazioni, Sala Fucine
Corso Castelfidardo 22, Torino

ore 9.00 Registrazione dei partecipanti

ore 9.30 Saluti istituzionali
Massimo Giuntoli, presidente Ordine Architetti Torino
Giuseppe Cappochin, presidente CNAPPC
Chiara Appendino, sindaco Città Metropolitana di Torino
Luciano Bonetti, presidente Federazione interregionale degli Architetti PPC Piemonte e Valle d’Aosta
Fulvio Gianaria, presidente OGR CRT
Marco Gilli
, rettore Politecnico di Torino
Antonella Parigi, assessore alla Cultura, Regione Piemonte

ore 10.00 Obiettivi del congresso
Giuseppe Cappochin, presidente CNAPPC

ore 10.10 Declinazione regionale degli obiettivi del Congresso
Sergio Togni, presidente Ordine Architetti Valle d’Aosta, membro Ufficio di Presidenza della Conferenza Nazionale degli Ordini degli Architetti d’Italia

ore 10.20 Intervento
Marco Aimetti
, consigliere CNAPPC di riferimento

ore 10.30 Il cambiamento di 4 città europee in un video (Amburgo, Londra, Lubiana, Parigi)

ore 10.35 Come cambiano le città europee. Cosa sta succedendo in Italia e in Piemonte e Valle d’Aosta
Lorenzo Bellicini, direttore CRESME

ore 10.50 Opportunità, problemi, tecnologie: presentazione di casi studio

  • I progetti del futuro di Torino
    Guido Montanari, vicesindaco Città di Torino
  • Rigenerazione urbana a Vercelli delle aree attigue alla ferrovia
    Maura Forte, sindaco Comune di Vercelli
  • Rigenerazione urbana e cultura del progetto: dall’esperienza di Europan 14 alla costruzione dell’Urban Center del territorio cuneese
    Claudio Bonicco, architetto
  • Il Palazzo dell’Edilizia di Alessandria
    Giuseppe Blengini, architetto
  • Idee per Aosta del futuro
    Alessandro Cavaliere, presidente Aosta Future Camp
  • Housing sociale regionale. Politica degli interventi: proposte e progettazione
    Laura Autigna, settore Politiche della casa per l’Assessorato alle politiche sociali, della famiglia e della casa Regione Piemonte
  • Il ruolo del patrimonio industriale nella rigenerazione urbana biellese
    Manuel Ramello, vicepresidente AIPAI – Associazione italiana patrimonio archeologico industriale
  • Stop al consumo di suolo: verso una legge nazionale
    Fabrizio Aimar, architetto divulgatore scientifico

ore 12.00 Tavola rotonda con i candidati alle elezioni politiche
Il ruolo della rigenerazione urbana; obiettivi, politiche, risorse
Stefano Esposito, Partito Democratico
Marco Grimaldi, Liberi e Uguali
Lucio Malan, Forza Italia
Roberto Rosso, Noi con l’Italia-Udc
Alberto Sasso, Movimento 5 Stelle
Modera: Nicola Di Battista, architetto

ore 13.00 Sintesi dei lavori
Massimo Giuntoli, presidente Ordine Architetti Torino

Scarica la locandina

Quota iscrizione

Partecipazione gratuita con iscrizione obbligatoria

Modalità iscrizione

Accesso dai bottoni “iscriviti” in alto dal 22/01/18 ore 10.00

I partecipanti dovranno stampare e consegnare la conferma di iscrizione al desk il giorno dell’evento.
Trascorsi 15 minuti dall’orario previsto per l’inizio dei lavori, i posti non occupati saranno ceduti ai registrati in lista d’attesa che si presenteranno

Gli iscritti in lista di attesa potranno:
1. essere contattati prima dell’evento in caso di rinunce
2. presentarsi il giorno dell’evento ed occupare gli eventuali posti liberi
NB: I presenti verranno chiamati in ordine di lista di attesa

Coloro che non avranno più la possibilità di iscriversi o registrarsi in lista di attesa per esaurimento posti potranno presentarsi il giorno dell’evento ed esaurita la lista di attesa occupare eventuali posti liberi

Riconoscimento

Attestato per la frequenza obbligatoria pari al 100% della durata
4 CFP per architetti

Durata e sede

4 ore
Officine Grandi Riparazioni, Sala Fucine
Corso Castelfidardo 22, Torino

Accessibilità

Aperto a tutti. CFP per architetti

Attivazione/rinunce

Gli iscritti sono tenuti a comunicare l’eventuale impossibilità a partecipare all’evento via mail segreteriacorsi@fondazioneperlarchitettura.it

Referenza scientifica

Consiglio Nazionale Architetti e Ordini Architetti Piemonte e Valle d’Aosta